13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 1, 2022
Home Pausa Caffè Veneto is fabulous. Tre giorni in e-bike sulle Dolomiti Bellunesi, fino Tre...

Veneto is fabulous. Tre giorni in e-bike sulle Dolomiti Bellunesi, fino Tre Cime di Lavaredo, con Francesco Moser. E non solo

Francesco Moser

Partirà domani, giovedì 30 giugno, da Longarone un tour di tre giorni in e-bike per scoprire Veneto is Fabulous, la filiera turistica che raggruppa 26 aziende venete di diversi settori che fa parte del Progetto Finanziato con il POR-FESR 2014-2020 Regione del Veneto. Tra queste, tre aziende che saranno protagoniste del Tour a due ruote: Gsg, azienda di Riese Pio X specializzata nell’abbigliamento sportivo, Fantic, realtà di riferimento nella produzioni di moto ed e-bike (sarà proprio l’azienda veneziana a mettere a disposizione i mezzi per la tre giorni), e il rifugio De Dòo, a San Nicolò di Comelico, base logistica dell’iniziativa che si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio.

La prima tappa partirà da Longarone per raggiungere il rifugio De Dòo dopo aver toccato Pieve di Cadore, Auronzo, il passo Sant’Antonio e Danta. La seconda sarà tutta “in quota” e porterà alla scoperta della Val Visdende. Nella terza, dal Comelico si raggiungerà uno dei luoghi mito della storia del ciclismo, le Tre Cime di Lavaredo.

Protagonisti dell’iniziativa saranno, tra gli altri, Francesco Moser, il ciclista italiano più vincente di sempre (tra i suoi successi, tre Parigi – Roubaix, una Milano-Sanremo, un campionato del mondo e un Giro d’Italia), Simone Fraccaro (professionista negli anni Settanta e Ottanta, proprio a Longarone nel 1976 vinse una tappa al Giro d’Italia, oggi è titolare di Gsg), Marco Benfatto, ex professionista oggi tecnico della Gazprom, lo youtuber vicentino Federico dalla Palma. A una delle tre tappe si aggregheranno anche Maurilio De Zolt, il “Grillo” del Comelico, mito indiscusso dello sci di fondo mondiale, e l’alpinista scrittore Mauro Corona.

«Questo mini tour di Veneto is Fabulous vuole essere un’occasione di valorizzazione della montagna veneta e, in particolare, delle Dolomiti Bellunesi» spiega il coordinatore dell’iniziativa, Giovanni Scapin. «Abergatori, ristoratori, produttori industriali e creatori di eventi si sono messi insieme per mettersi al servizio di coloro che vogliono venire a visitare il nostro meraviglioso veneto. Uno dei modi migliori di farlo è la bicicletta, nella sua declinazione e-bike, un ambito che sta crescendo molto ma che può crescere ulteriormente e che, per farlo, deve strutturarsi concretamente sul territorio. Con questo tour vogliamo contribuire anche a ciò».

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina Skiworld, aprono gli impianti con un dicembre pieno di appuntamenti

Tanti gli eventi per celebrare l'inizio dell'inverno in pista. Aspettando il Cortina Fashion Weekend, da domani si scia oltre che in Col Gallina sulla...

Caro bollette, chiude l’unico negozio a Santa Croce. L’opposizione scrive al sindaco di Alpago

Alpago, 1 dicembre 2022 . "Abbiamo sentito l’esigenza di stimolare l’Amministrazione ad una riflessione comune sul tema della crisi economica che sta colpendo cittadini,...

Convenzione di Calalzo e Vigo con l’asilo nido di Lozzo. De Carlo: “Segno di unità del territorio”. Calligaro: “Importante aiuto alle famiglie”

I Comuni di Calalzo di Cadore e di Vigo di Cadore siglano una convenzione con l'asilo nido di Lozzo di Cadore per sostenere la...

Apre Belluno Miraggi VIII festeggiando i 10 anni di SlowMachine

Inizia con la performance “VideoDran” l’VIII edizione di Belluno Miraggi. In occasione del decennale di SlowMachine, la compagnia ha in programma, nel corso della stagione...
Share