13.9 C
Belluno
sabato, Luglio 2, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Calalzo di Cadore, torna il festival celtico. De Carlo: "Riscoperta della storia...

Calalzo di Cadore, torna il festival celtico. De Carlo: “Riscoperta della storia e richiamo per il turismo”

Torna a Lagole di Calalzo di Cadore il Trumusio Celtic Fest, il festival celtico che ritorna in Cadore dopo la prima, fortunata edizione del 2021.

A proporre l’iniziativa sono Elisa Del Favero, organizzatrice di eventi, e il Clan Trumusio di Trieste, con la collaborazione del Comune di Calalzo di Cadore e il Gruppo Natura e Sport: “La prima edizione ha riscosso grande successo, quindi abbiamo deciso di riproporlo anche quest’anno, visto che si tratta dell’unico festival celtico in Veneto. Lagole è un sito ricco di storia, inoltre per me è un luogo del cuore, e tutto questo rende l’evento ancora più suggestivo”.

Da venerdì 3 a domenica 5, quindi, spazio ai mercatini con prodotti celtici, ai corsi (da quelli di tiro con l’arco a quelli di flauto irlandese), per finire con workshop, conferenze, lezioni e musica, con l’appuntamento clou del sabato sera con la musica celtica irlandese suonata dal trio bellunese Rudemà.
Altra particolarità dell’evento saranno le unioni celtiche un rito che ha le sue basi in tradizioni antiche e che “lega” due persone: “In questi giorni” sottolinea Del Favero “siamo stati contattati anche da una coppia di Roma che salirà a Calalzo proprio per celebrare questo rito. Nonostante proprio a Roma ci sia uno dei più grandi festival celtici d’Italia, hanno scelto Lagole perchè sono rimasti affascinati dal posto”.

Proprio sul richiamo attrattivo dell’iniziativa punta il sindaco di Calalzo di Cadore, Luca De Carlo: “Già lo scorso anno abbiamo visto come queste iniziative richiamino curiosi e appassionati da tutta Italia e non solo. La forza turistica di questo festival è evidente, e in più permette di riscoprire e approfondire una parte di storia, quella di Lagole, luogo dedicato a culti pagani fin dal III secolo avanti Cristo e che abbiamo voluto ricostruire negli anni recuperando le antiche leggende e svolgendo campagne di scavi archeologici che hanno portato alla luce importanti reperti”.

Tutte le informazioni sulla attività si possono trovare sulla pagina Facebook Trumusio Festival Celtico; per la partecipazioni ai laboratori è richiesta l’iscrizione via telefono al 342/9872579 oppure direttamente sul posto il giorno dell’evento prescelto.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Disturbi dell’apprendimento. A Feltre il doposcuola per ragazzi delle medie

Ancora posti disponibili per le proposte educative estive della cooperativa sociale Sumo dedicate a ragazze e ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento o Bisogni...

A Feltre e Borgo Valbelluna. Laboratori gratuiti di abilità socio emotive per ragazzi

Un percorso per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni Come aiutare bambini e ragazzi a essere più consapevoli delle loro emozioni? Che strategie...

Costalta di Cadore. Museo Etnografico Casa Angiul Sai. Sabato l’inaugurazione di due mostre 

Dopo l'infausta pandemia che ha obbligato l'Associazione a un rallentamento del programma di esposizioni, la stagione del 2022 si apre con la mostra tematica...

Un Mondiale e un fatturato raddoppiato. Cag Tecnologie Meccaniche di Borgo Valbelluna pronta per una nuova stagione da record

Martedì 5 luglio a Villa Alpago Novello la presentazione della moto del team speedup che gareggia nel Motomondiale classe Moto2 Borgo Valbelluna, 01 luglio 2022...
Share