13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 28, 2022
Home Cronaca/Politica “Nuova organizzazione, digitalizzazione e studi viari per sostenere l'economia”. Le proposte della...

“Nuova organizzazione, digitalizzazione e studi viari per sostenere l’economia”. Le proposte della candidata Lucia Olivotto nel confronto con i vertici di Appia

Lucia Olivotto – Candidato sindaco al Comune di Belluno

Belluno, 10 maggio 2022 – Una riorganizzazione degli uffici comunali, un’accelerata sulla digitalizzazione amministrativa e uno studio attuale sul traffico: queste le proposte lanciate da Lucia Olivotto, candidata sindaco alle prossime elezioni comunali, nel corso dell’incontro con i candidati sindaco organizzato nella serata di ieri da Appia.

“Le imprese e i cittadini hanno bisogno di risposte certe in tempi rapidi – ha sottolineato Olivotto – e l’attuale organizzazione degli uffici comunali non è in grado di rispondere con efficacia a queste esigenze. Sarà necessario da un lato rivedere l’organizzazione e il coordinamento tra i diversi settori e i diversi uffici, e dall’altro proporre a livello provinciale – negli ambiti dove è possibile – un’armonizzazione dei regolamenti su base provinciale”.

Il presidente e il direttore di Appia, Massimo Sposato e Cristian Sacchet, hanno evidenziato la necessità di una maggiore digitalizzazione dell’apparato pubblico; su questo fronte, Olivotto ha portato l’esempio di Verona: “Lì il comune ha interamente digitalizzato i servizi, grazie al supporto di un’azienda esterna. Ho già preso contatti per portare un’esperienza simile anche nel nostro comune”.

Altro tema sul quale i rappresentanti di Appia hanno sollecitato i candidati è stato quello della viabilità: “È necessario partire da uno studio nuovo e attuale sul traffico. – l’annuncio di Olivotto – Per evitare interventi a spot o per non rispolverare i soliti progetti fermi nei cassetti da oltre vent’anni, bisogna capire che tipo di traffico occupa le principali direttrici, quali sono le direzioni più battute e quanti mezzi vi transitano. Solo con questi dati si potrà capire quali sono le reali necessità della città, posto che i problemi su Via Vittorio Veneto e lungo la strada per Agordo sono evidenti”.

Si è parlato anche di politiche culturali – “da sviluppare in centro storico e nelle frazioni, valorizzando le bellezze architettoniche e storiche che sviluppano turismo e stimolano così anche i servizi di ristorazione e accoglienza”, ha sottolineato Olivotto – e di residenzialità in centro, “un aspetto per il quale dovrà esserci anche il coinvolgimento della proprietà edilizia, visto che il patrimonio immobiliare comunale mal si adatta alla residenzialità. Bisogna lavorare sul recupero dell’esistente, sulle ristrutturazioni o sulle demolizioni, da un lato perché permettono di creare lavoro per le aziende locali, dall’altro perché la rigenerazione deve avere l’assoluta precedenza su un eventuale nuovo consumo di suolo”.

Nei prossimi giorni, proseguiranno gli incontri della candidata con le varie realtà associative, economiche e sociali del territorio; è invece in calendario per venerdì 13 alle 18.30 nella sede dell’Associazione “4 stelle Don Gioacchino Belli“ di Salce (dietro al campo sportivo) il prossimo incontro pubblico con i cittadini.

Share
- Advertisment -


Popolari

Sabato il tappone dolomitico Belluno, Marmolada, Passo Fedaia

Classico tappone dolomitico domani, sabato 28, nonché ultimo arrivo in salita del Giro d’Italia 2022. Partenza da Belluno con una breve deviazione lungo la valle...

Giro d’Italia. Il Tricolore dall’Altare della Patria a Piazza Martiri

La città di Belluno si prepara ad accogliere la grande festa del Giro d'Italia con la tappa regina della Corsa Rosa, la Belluno-Marmolada di...

Scuola, stati generali di Fratelli d’Italia a Roma. Tafner: “Salute mentale degli studenti danneggiata dalla pandemia. Per l’educazione emotiva servono insegnanti formati”

Roma, 27 maggio 2022 "Meritarsi il futuro: la scuola delle conoscenze e la sfida del domani": questo il tema degli stati generali della scuola...

Due motociclisti perdono la vita. Tre auto coinvolte in un incidente a Salce

Sangue sulle strade bellunesi. Due motociclisti perdono la vita in due diversi incidenti. Tre auto coivolte in un incidente a Salce con due feriti. Alle...
Share