13.9 C
Belluno
lunedì, Luglio 22, 2024
HomeCronaca/PoliticaAcqua non potabile ad Arsié e Ponte nelle Alpi per contaminazioni da...

Acqua non potabile ad Arsié e Ponte nelle Alpi per contaminazioni da salmonella

Nell’ambito dei programma di autocontrollo dell’Ente Gestore, in due punti di campionamento dell’acqua potabile a servizio di due territori della provincia di Belluno (Arsiè e Ponte nelle Alpi) è stata riscontrata una positività per salmonella, agente infettante di origine umana o animale.

A seguito di ciò, l’Ente Gestore e i due Comuni interessati hanno definito il temporaneo divieto di utilizzo potabile e alimentare dell’acqua distribuita dai punti di presa contaminati, potenziando nel contempo i sistemi di disinfezione.

L’Ulss ha oggi attivato, come di regola, dei campionamenti di controllo i cui risultati saranno disponibili nei prossimi giorni.
L’indagine sulle possibili cause dell’inquinamento suggerisce per ora un’ipotesi di natura ambientale (fauna selvatica), favorita da una certa vulnerabilità dei punti di presa, relativamente superficiali.

aggiornamento del 21 aprile 2022

In relazione al rilievo di salmonella nell’acqua destinata al consumo umano di due punti di approvvigionamento relativi ai comuni di Ponte nelle Alpi e Arsiè, visto quanto comunicato dall’Ente Gestore in data odierna circa le misure adottate al fine di ripristinare la potabilità dell’acqua, in attesa dei risultati dei rapporti di riprova dei campioni effettuati dall’Ulss, si ritiene di consentire l’uso dell’acqua anche per uso potabile PREVIA BOLLITURA.

- Advertisment -

Popolari