13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 6, 2022
Home Cronaca/Politica Guardia di Finanza. Sequestri nel Polesine di sigarette, tabacco, materiali elettronici e...

Guardia di Finanza. Sequestri nel Polesine di sigarette, tabacco, materiali elettronici e prodotti alimentari

Una vasta operazione di controllo nel territorio polesano della Guardia di Finanza di Rovigo eseguita dalle Tenenze di Adria, Lendinara, Occhiobello e Loreo ha portato al sequestro di sigarette, materiali elettronici e prodotti alimentari.

Nel corso dei controlli, infatti, la Tenenza di Occhiobello ha sequestrato oltre 200 pacchetti di sigarette e tabacco all’interno di un bar dell’alto Polesine, risultato privo di autorizzazioni da parte dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli e gestito da una donna italiana. In tal caso, si rendono applicabili sanzioni fino a 10.000 euro e la chiusura dell’esercizio commerciale per un periodo non inferiore ai 5 giorni e non superiore a un mese. Altre irregolarità hanno riguardato l’impiego di un dipendente.
Sempre nell’alto Polesine sono state individuate dalla Tenenza di Lendinara due imprese manifatturiere che impiegavano lavoratori irregolari.
In un altro contesto sono state sequestrate alcune decine di auricolari irregolari per telefoni cellulari esposti per la vendita.
Nel corso di un ulteriore controllo, i finanzieri della Tenenza di Loreo hanno fermato un furgone che trasportava circa 200 kg di dolciumi di provenienza estera destinati a un’impresa del centro Italia, sequestrati e immediatamente distrutti per carenze igienico-sanitarie e di etichettatura, così come disposto dai tecnici della ULSS 5 Polesana intervenuti sul posto.
Con riferimento ai circa 500 kg di prodotti alimentari trasportati in maniera irregolare, in quanto recanti etichettature non conformi, sono state applicate sanzioni pecuniarie amministrative fino a 4.500 €, in violazione al Codice del Consumo, e impartite prescrizioni di regolarizzazione prima della immissione in vendita.

I controlli della Guardia di Finanza continuano con immutata perseveranza, a tutela degli interessi dello Stato e della collettività, assicurando che non ci siano forme speculative di illeciti guadagni in danno di quelle attività economiche “regolari” e garantendo forme corrette di libera concorrenza del mercato.

Share
- Advertisment -

Popolari

Marmolada, aggiornamento delle ore 19:40 Prosegue la ricerca dei dispersi con i droni

Canazei, 6 luglio 2022 - Si è tenuto poco fa a Canazei un breve punto stampa al termine di una riunione tecnica fra tutti...

Marmolada: chi non rispetta i divieti sarà denunciato

Canazei, 6 luglio 2022 -  Il sindaco di Canazei, Giovanni Bernard, ha firmato una nuova ordinanza attraverso la quale viene circoscritta l'area di chiusura...

Tutto pronto per VinoVip Cortina 2022

Il 10 e l'11 luglio la perla delle Dolomiti accoglie professionisti e appassionati con oltre 170 vini e distillati da degustare Luglio 2022 - Brindisi...

Nubifragio e grandine: il Comune di Ponte nelle Alpi richiede lo stato di crisi per la calamità del 21 giugno

Dopo un'attenta valutazione dei danni da parte dei tecnici del Comune di Ponte nelle Alpi, è stato richiesto alla Regione lo stato di crisi...
Share