13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Cronaca/Politica Pnrr. Accordo tra Comune di Belluno e Guardia di Finanza

Pnrr. Accordo tra Comune di Belluno e Guardia di Finanza

Il Comune di Belluno e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno siglato in data 11 aprile 2022, il Protocollo d’intesa in oggetto al fine di garantire un adeguato presidio di legalità a tutela delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

L’accordo firmato dal sindaco, Jacopo Massaro, e dal comandante provinciale, colonnello Dario Guarino, ha lo scopo di dare concreta attuazione alle linee guida stabilite a livello europeo e nazionale per accompagnare e vigilare nell’attuazione di questo piano di sostegno economico e finanziario straordinario.

Palazzo Rosso – Comune di Belluno

Saranno attuate le più strette sinergie tra tutte le Amministrazioni coinvolte, in maniera tale da prevenire e contrastare i casi di frode, corruzione, conflitti d’interesse e doppi finanziamenti.

Il Comune di Belluno ha dunque manifestato piena volontà di collaborazione con le Fiamme Gialle, i cui compiti istituzionali comprendono la prevenzione, ricerca e repressone delle violazioni in materia di uscite al bilancio dell’Unione Europea, di risorse e mezzi finanziari impiegati a fronte di uscite del bilancio pubblico nonché di programmi pubblici di spesa e di ogni altro interesse economico-finanziario nazionale o dell’Unione Europea.

Con l’intesa firmata oggi, le parti si impegnano ad assicurare un flusso reciproco di notizie e di dati utili, al fine di una maggiore efficacia nel perseguimento dei rispettivi fini istituzionali, in modo tale da rafforzare la tutela della legalità dell’azione amministrativa relativa all’utilizzo di risorse pubbliche, prime fra tutte quelle destinate al PNRR.

Il Comune di Belluno segnalerà gli interventi, i realizzatori o esecutori che presentino particolari elementi di rischio, affinché la Guardia di Finanza, possa attuare autonome attività di analisi e controllo e contrasto ad eventuali abusi o illeciti.

Il protocollo siglato resterà in vigore fino al completamento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2026.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Scherma storica. Argento al Trofeo Ducale 2022 di Parma

Scherma Storica Dolomiti sul secondo gradino del podio in Spada a Due Mani Lo scorso fine settimana (3-4 dicembre) due atleti di ASD Scherma Storica...

Nuoto. Trofeo Città di Belluno: un grande successo dentro e fuori dall’acqua

Grazie a uno splendido, armonioso ed efficace gioco di squadra, la Sportivamente Belluno manda in archivio con successo quella che è ormai diventata la...

Settantamila euro dalla Regione per la bonifica al campo sportivo di Castion

La Regione stanzia 70mila euro per la bonifica al campo sportivo di Castion. Il sito contaminato dagli idrocarburi sarà bonificato con un contributo eccezionale. “Avevamo...

Poste italiane assume in Cadore

Belluno, 6 dicembre 2022 – Poste Italiane prosegue la ricerca di personale da inserire nel proprio organico negli uffici postali e di recapito del...
Share