13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 28, 2022
Home Pausa Caffè Urban Hub, innovazione digitale, start up, co working. Invito ai giovani per...

Urban Hub, innovazione digitale, start up, co working. Invito ai giovani per venerdì pomeriggio

Belluno, 4 aprile 2022 – L’attività dell’Urban Hub in piazza Angelina Zampieri entra nel vivo: ora si cercano nuovi hubbers, giovani e non solo, pronti a mettersi in gioco.

Dopo la grande inaugurazione di fine gennaio arricchita da un calendario di appuntamenti e di incontri, la progettazione dello spazio dedicato all’innovazione digitale, alla crescita delle start up e al co working, promosso e gestito dal Centro Consorzi di Sedico, è ai nastri di partenza. L’agenda dei prossimi mesi è piena, per questo è stato organizzato un pomeriggio di incontro, di chiacchiere e di conoscenza in programma per venerdì 8 aprile dalle 17.

I numeri dei primi mesi di attività, d’altra parte, parlano di una realtà in continua crescita, di un laboratorio in fermento dove passano famiglie, giovani professionisti, aziende e studenti.
“In questi due mesi abbiamo avuto circa 500 visite – spiega il coordinatore e responsabile dell’Urban Hub Michele Verdolini -, è stato davvero stimolante. Abbiamo accolto giovani professionisti in smart working, ci sono stati eventi per le imprese su temi di grande attualità per il nostro territorio e le famiglie hanno imparato a conoscerci e a frequentare i family day del sabato”. Un laboratorio di idee, di progetti, un modo di guardare al futuro del territorio con sguardo diverso, di dare visioni e prospettive ai ragazzi perché, dopo gli studi fuori provincia, tornino qui, sono questi gli obiettivi dell’iniziativa. “Vogliamo aiutare i giovani e i lavoratori a non cercare un lavoro ma il lavoro – prosegue Verdolini -, in chiave di sviluppo sostenibile e territoriale. Soffriamo da sempre il gap di una formazione che porta gli studenti fuori dalla provincia, li mette a contatto con altre realtà con il rischio poi non facciano più ritorno. E’ arrivato il momento di colmare qesto gap, di mostrare tutto il potenziale del Bellunese, terra di confine, sì, ma di confine inteso in senso positivo come spazio di contaminazione, di crescita e di cambiamento”.

Venerdì dalle 17 si parlerà di questo e di tanto altro, degli eventi futuri, delle possibili collaborazioni che si possono sviluppare nell’ambito dell’Urban Hub, di come partecipare alle attività e di come ciascuno può portare valore con la propria professionalità, idea o esperienza.

Per tastare il terreno e creare coinvolgimento, l’Urban hub ha creato un piccolo questionario per chi desidera essere informato sulle attività, per chi vuole collaborare e proporre idee. Il link è https://forms.gle/DcLcBwU6iwLQg1pG8 e si trova nella pagina Facebook URBAN HUB: ContaminationLab Belluno Dolomiti. L’evento sarà disponibile anche online in streaming dalla pagina Facebook dell’UH https://www.facebook.com/urbanhubdolomiti .

Share
- Advertisment -

Popolari

Giro 2023, Provincia e Dmo Dolomiti al lavoro per promuovere le tappe. Eventi collaterali a regia unica, per un territorio spettacolare

Il Bellunese sarà protagonista al Giro d’Italia 2023, con due tappe quasi interamente in provincia. La Oderzo-Palafavera del 25 maggio, e la Longarone-Tre Cime di...

Cordoglio per il piccolo Christian. Il sindaco De Pellegrin: “Non ci sono parole che possono lenire l’enorme dolore”

Di seguito le parole di cordoglio del sindaco di Belluno, Oscar De Pellegrin, per la scomparsa del piccolo di 15 mesi colpito da meningite. “Non...

Lions Club in lutto per la morte del generale Angelo Baraldo

La scomparsa del generale Angelo Baraldo, pur malato da tempo, ha lasciato nei soci del Lions Club Belluno un grande vuoto. Personalità molto conosciuta...

Sport e giovani e Integralmente sport e cultura. Al via i due progetti per le scuole superiori di Belluno

Presentati stamattina in Sala giunta a Palazzo rosso i progetti "Sport e Giovani" del Comune di Belluno e "Integralmente sport e cultura" dell'Ufficio scolastico...
Share