13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 6, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Concerto d'inaugurazione del Concorso musicale nazionale Città di Belluno

Concerto d’inaugurazione del Concorso musicale nazionale Città di Belluno

Coro mani bianche

Ha preso il via in maniera esplosiva il Concorso Musicale Nazionale città di Belluno domenica 27 marzo con il Concerto di inaugurazione.

Ad aprire la serata il debutto del Coro mani bianche Belluno, che utilizza il doppio canale comunicativo: la musica e la lingua italiana dei segni.
Manuela Selvestrel, dell’associazione Gocce di Sole ha presentato il progetto di sensibilizzazione e inclusione “La voce nelle mai”, nato dalla collaborazione tra l’associazione, l’Ente Nazionale Sordi, l’Associazione Musicale Arte Nuova, in collaborazione con la cooperativa Blhyster S.C.S. Onlus e finanziato dal Pio Istituto dei Sordi; progetto che prevede come azione principale proprio la realizzazione del coro,
Diego Cassol, presidente dell’Ens Belluno, raccontando della difficoltà che abitualmente le persone sorde devono affrontare per comunicare, ha ribadito l’importanza dell’utilizzzo della lis.

Celeste Levis, presidente di Arte Nuova, associazione che da 20 anni opera nel territorio bellunese, ha fatto notare come la collaborazione tra più partner (associazioni e istituzioni) possa portare a risultati importanti a livello culturale e turistico, anche il previsione degli impegni futuri del 2026 quando il territorio Bellunese sarà protagonista delle Olimpiadi invernali.
Tra le istituzioni presenti l’Assessore alla cultura del Comune di Belluno Marco Perale e il Consigliere Regionale Giovanni Puppato il quale ha ribadito come sia importante la collaborazione e la sinergia tra associazioni e istituzioni del territorio in eventi come questo anche per la promozione turistica della nostra Regione.
Il pubblico ha potuto poi godere della musica dei vincitori dell’edizione 2021 del concorso, tra i quali:
-Margherita Pellarda, pianoforte 3° remio

-Daniele Falco, fagotto , Premio speciale giuria

-Duo Olga Gavryliuk/ Iuri Marchesin pianoforte a 4 mani 2° Premio

-Luigi Giordano, fisarmonica 1° Premio

In chiusura particolarmente toccante è stata la lettura da parte della pianista Olga Gavryliuk, di mamma russa e papà ucraino, dell’appello sottoscritto da cinquanta autorità democratiche della Repubblica Italiana presenti al Museo dei Sogni, della Memoria, della Coscienza e dei Presepi in Feltre, che, assieme al vescovo della diocesi di Belluno-Feltre e a tante persone provenienti da varie parti del mondo chiedono ai presidenti russo e ucraino di porre fine alla guerra. “I cittadini italiani, rappresentati dalle autorità, non temono di sognare, di pensare, di credere, di operare, affinché l’arte, la bellezza, la musica, il silenzio, la preghiera, il lavoro dignitoso, la sofferenza, l’istruzione, la giustizia, la gratuità, la speranza, la riconoscenza, la fede, il perdono, la libertà, trovino dignità e ospizio come patrimonio valoriale comune presso tutti i Paesi del mondo”.
Il M° Andrea Moro, presidente storico del Concorso, nel corso del suo intervento ha fatto presente come la musica e la cultura possano essere collanti tra i vari territori e popolazioni.
Sì è conclusa così la serata, con una doverosa riflessione sul terribile periodo storico attuale. L’organizzazione ricorda che il Concorso Musicale prosegue nelle giornate seguenti con le audizioni delle varie sezioni e vi da dato appuntamento ai prossimi concerti:
– il 2 aprile alle ore 21,00 con il CONCERTO DI GALA DI CANTO LIRICO al quale parteciperanno cantanti di varie nazionalità (coreani, tedeschi, spagnoli, giapponesi ed anche un giovane bellunese),
– il 25 aprile alle ore 21,00 con la finale del concorso canto moderno
– il 1 maggio alle ore 17,00 per la finalissima del concorso musicale.

I video :
https://www.facebook.com/1703681888/videos/1246138365921875/
https://www.facebook.com/1703681888/videos/558733498648965/

 

 

info@concorsomusicalebelluno.eu
info@goccedisole.bl.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Via alla 4 giorni della Canoa Velocità ad Auronzo di Cadore

Tutto è pronto per la 4 giorni della Canoa Velocità ad Auronzo di Cadore (BL). Per il Comitato Organizzatore e la Federazione Italiana Canoa...

Fipe e Federalberghi Belluno: assurdo lo stallo sui contratti di lavoro per gli extracomunitari

Era metà maggio, quindi con la prospettiva dell'avvio della stagione estiva, che Confcommercio Belluno lanciava l'allarme legato al reperimento di risorse umane per la...

Crollo Marmolada: 5 dispersi tutti di nazionalità italiana. Tutti i 5 punti di accesso alla montagna sono stato chiusi per motivi di sicurezza

Crollo Marmolada, aggiornamento del 5 luglio 2022 - Otto delle 13 persone che si temevano disperse sono state rintracciate dalla compagnia dei carabinieri di...

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2022: ai nastri di partenza un’edizione indimenticabile

Oltre 70 equipaggi sono pronti ad affrontare 440 chilometri di prove (94 cronometrate e sette di media) immerse tra i paesaggi mozzafiato delle Dolomiti Riflettori...
Share