13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 10, 2022
Home Cronaca/Politica Zaia su dichiarazioni di Draghi: "Ora serve un recovery plan per l'autonomia...

Zaia su dichiarazioni di Draghi: “Ora serve un recovery plan per l’autonomia alimentare ed energetica”

Venezia, 23 marzo 2022 – “Condivido le posizioni espresse oggi dal premier Mario Draghi. Ben vengano gli interventi da lui indicati. Le priorità sono cambiate. Ora è urgente puntare alla sovranità alimentare ed energetica”.

Lo dice il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, commentando le dichiarazioni del presidente del Consiglio alla Camera, in vista del Consiglio Europeo.

“Mi auguro che in sede europea – prosegue Zaia – si abbia la determinazione di prendere atto di una crisi inattesa di costi che sono schizzati alle stelle sia alla produzione che al consumo e che rischiano di minare gli obbiettivi economici, di ripresa, di occupazione”.

“Quando Draghi parla di aspetti del Pnrr che vanno affrontati, come l’aumento dei costi e dei prezzi delle materie prime – dice Zaia – ha ragione. Di fatto siamo di fronte alla necessità di un vero e proprio Recovery Plan, che si concentri sull’autonomia alimentare ed energetica, aumentando le coltivazioni e diversificando le fonti di importazione”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Legge di bilancio: presentate ai parlamentari eletti nei collegi di Belluno e Treviso le richieste della Cisl

Piena rivalutazione delle pensioni e nessun vincolo su Opzione Donna, riduzione ulteriore del cuneo fiscale, taglio del 3% per i redditi fino a 35...

Oggi l’Hockey Feltre sfida l’Hc Real Torino alle 18:30 al PalaFeltre

La prima squadra dell’Hockey Feltre continua con la seconda fase del campionato dopo la vittoria in casa dello scorso sabato contro l’HC Milano Old...

Il volontariato bellunese sfida il futuro. Venerdì 16 dicembre il convegno al Teatro comunale

Assessore Dal Pont: “Vogliamo diventi un appuntamento fisso per il terzo settore” Alle associazioni di volontariato della provincia, alle istituzioni e a tutta la comunità:...

Ponte nelle Alpi. Il Comune eroga 12mila euro di contributi alle associazioni di volontariato

Il Comune di Ponte nelle Alpi eroga 12mila euro di contributi alle associazioni di volontariato che operano in favore della comunità. In seguito alla crisi...
Share