13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 10, 2022
Home Prima Pagina Domenica 3 aprile si votano i 42 capifrazione di Borgo Valbelluna. Candidature...

Domenica 3 aprile si votano i 42 capifrazione di Borgo Valbelluna. Candidature on line entro il 21 marzo

Stefano Cesa, sindaco di Borgo Valbelluna

L’Amministrazione Comunale di Borgo Valbelluna ha dato vita a un percorso di consultazioni per la redazione del Regolamento delle Consulte Frazionali e dei Municipi. Grazie a questo strumento di partecipazione decentrata gli abitanti delle 50 frazioni del Comune sono chiamati a votare per eleggere i propri rappresentanti domenica 3 aprile 2022, dalle ore 10.00 alle ore 16.00.

“I Capifrazione eletti si faranno portatori delle istanze e delle proposte dei cittadini, con l’obiettivo di valorizzare tutte le realtà presenti nel territorio” afferma il sindaco Stefano Cesa “Uno strumento di partecipazione e di condivisione dei saperi, delle tradizioni e delle nuove idee per una comunità coesa e unita.

” Sono 42 le Consulte frazionali istituite dal Consiglio Comunale e sono così suddivise: 12 per il Municipio di Trichiana (Campedei, Confos, Carfagnoi, Casteldardo- Niccia, Cavassico Inferiore, Cavassico Superiore, Frontin, Morgan, Pialdier, Pranolz, S. Antonio Tortal e Trichiana), 23 per il Municipio di Mel (Bardies, Campo, Tremea, Campo San Pietro-San Candido, Carve, Col, Pagogna, Conzago,Cordellon, Corte- Tallandino- Torta, Farra, Follo-Nave, Gus-Puner, Marcador, Mel, Pellegai, Samprogno, Signa, Tiago, Vanie-Rive di Villa, Valmaor, Villa di Villa, Zottier) e 7 per il Municipio di Lentiai (Boschi-Colderù, Canai-Stabie, Cesana, Lentiai, Marziai, Ronchena, Villapiana). Ogni consulta è chiamata ad eleggere tra i propri residenti un Capofrazione che la rappresenti e che si faccia portatore dei bisogni della propria frazione. I Capifrazione hanno il compito, inoltre, di riunirsi nell’Assemblea dei Presidenti delle Consulte Frazionali del proprio Municipio.

Ma come fare a candidarsi come Capofrazione? “Ogni cittadino elettore presente nel territorio delle rispettive Consulte frazionali può presentare la propria candidatura, compilando l’apposito modulo (scaricabile anche dal sito del comune www.borgovalbelluna.bl.it) e consegnandolo all’ufficio protocollo entro le ore 12.00 del 21 marzo 2022. Raccolte le varie candidature sarà possibile prendere visione della lista dei candidati sia sul sito web del Comune, sia presso ogni seggio prima delle votazioni” spiega l’assessore Lillo Trinceri “Nei prossimi giorni, inoltre, sarà consegnata a ciascun nucleo familiare una lettera contenete le informazioni utili per i cittadini”.

“La votazione risulterà valida se almeno il 20% dei residenti della Consulta Frazionale si recherà alle urne” conclude il Sindaco “ma ci auguriamo una partecipazione il più ampia possibile, indice della presa di coscienza, da parte della cittadinanza, dell’importanza di questo nuovo Organo partecipe nelle scelte programmatorie e strategiche di questo nostro Comune”.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio segreteria 0437 544285.

Share
- Advertisment -

Popolari

Legge di bilancio: presentate ai parlamentari eletti nei collegi di Belluno e Treviso le richieste della Cisl

Piena rivalutazione delle pensioni e nessun vincolo su Opzione Donna, riduzione ulteriore del cuneo fiscale, taglio del 3% per i redditi fino a 35...

Oggi l’Hockey Feltre sfida l’Hc Real Torino alle 18:30 al PalaFeltre

La prima squadra dell’Hockey Feltre continua con la seconda fase del campionato dopo la vittoria in casa dello scorso sabato contro l’HC Milano Old...

Il volontariato bellunese sfida il futuro. Venerdì 16 dicembre il convegno al Teatro comunale

Assessore Dal Pont: “Vogliamo diventi un appuntamento fisso per il terzo settore” Alle associazioni di volontariato della provincia, alle istituzioni e a tutta la comunità:...

Ponte nelle Alpi. Il Comune eroga 12mila euro di contributi alle associazioni di volontariato

Il Comune di Ponte nelle Alpi eroga 12mila euro di contributi alle associazioni di volontariato che operano in favore della comunità. In seguito alla crisi...
Share