13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 27, 2023
Home Prima Pagina Raimondi, una sforbiciata per i 3 punti: il successo dolomitico è di...

Raimondi, una sforbiciata per i 3 punti: il successo dolomitico è di misura

Sforbiciata di Raimondi (foto Giuseppe De Zanet)

DOLOMITI BELLUNESI-SAN MARTINO SPEME 1-0

GOL: pt 39′ Raimondi.

DOLOMITI BELLUNESI: Masut, Toniolo, Mosca, De Leo (st 41′ Piazza), Teso, Petdji, Onescu, Tibolla (st 14′ Gjoshi), Raimondi, Episcopo (st 20′ Posocco), Cossalter (st 30′ De Paoli) (a disposizione: Lombardi, Sommacal, Faraon, Fremiotti, Fremiotti, Ballestin). Allenatore: R. Lauria.

SAN MARTINO SPEME: Scalera, Borin (st 1′ Balde), Ferrarese (st 30′ Merci), Fanini (st 46′ Anselmi), Irprati, Vignati, Polo, Bertaso (pt 23′ Menegazzi), Antinori, Ciuffo, Taylor (st 1′ Marini) (a disposizione: Massalongo, Momodou, Mancini). Allenatore: M. Colantoni.

ARBITRO: Davide Albano di Venezia (assistenti: Tommaso Menolli di Rovereto e Carlo De Luca di Merano).

NOTE. Spettatori: 350 circa (170 paganti). Ammoniti: Ciuffo, Posocco. Angoli: 5-1 per la SSD Dolomiti Bellunesi. Recupero: pt 2′; st 3′.

Un lampo di bellezza abbaglia il ritorno al polisportivo della SSD Dolomiti Bellunesi: lo regala Andrea Raimondi. Uno che – in quanto a personalità e qualità – non è secondo a nessuno. Perché non più tardi di mercoledì scorso, l’attaccante con un passato nella serie cadetta si era fatto parare il rigore del pareggio a Levico Terme. Ma, De Gregori insegna, non è da certi particolari che si giudica un giocatore. Lo si giudica dalla capacità di rialzarsi e ripartire. Una capacità che Raimondi ha declinato con una maestosa sforbiciata, in chiusura di primo tempo: 1-0, il neopromosso San Martino Speme va al tappeto. E i dolomitici timbrano il primo successo casalingo del girone di ritorno: l’undicesimo stagionale. In classifica, il sesto posto è confermato e la zona playoff lontana appena 2 lunghezze.

VESTITO TATTICO – Mister Lauria cambia abito tattico alla sua squadra e, per superare una retroguardia veronese schierata a cinque, allarga Episcopo (che nelle sortite offensive si alterna a Onescu) e soprattutto Cossalter, mentre Raimondi agisce da punta centrale. Ed è proprio Cossalter a creare il primo pericolo: al 10′, dopo un buono spunto, impegna il portiere Scalera, abile a ribattere di piede. Ci provano poi De Leo (sinistro sul fondo) e Mosca con un cross teso su cui non arrivano in due. Ma il gol è nell’aria. E matura a 6′ dall’intervallo, quando Cossalter scodella un “cioccolatino”, che Raimondi scarta a modo suo: con una semi-rovesciata da incorniciare.

STANCHEZZA – È la terza sfida in otto giorni e la stanchezza non può non farsi sentire nella ripresa. Anche perché le assenze coinvolgono ognuno dei tre reparti: la difesa è priva di Trevisan, in mediana non c’è lo squalificato De Carli e davanti manca capitan Corbanese. Per questo, i dolomitici badano soprattutto al sodo: a concedere pochi spazi, a far circolare la palla, a provare a pungere, quando possibile. Come al 25′, anche se Cossalter non trova il bersaglio, mentre nell’altra metà campo Marco Masut bagna il suo ritorno tra i pali con un intervento salva-risultato: l’1-0 basta e avanza. Il bottino pieno è dei “blancos”.

L’ANALISI DEL MISTER – «Tre punti importanti – è l’analisi di mister Renato Lauria -; abbiamo giocato un ottimo primo tempo e nel secondo siamo riusciti a difendere bene, senza rischiare nulla di fronte a un avversario che cercava di ribaltare la situazione. Quindi, bravissimi ragazzi: in un momento di grande fatica meritano un applauso. Ora pensiamo al Campodarsego».

Share
- Advertisment -

Popolari

Safilo Longarone. Segreterie regionali Filctem Cgil – Femca Cisl – Uiltec Uil: 472 lavoratori ritenuti non più strategici

Ieri, giovedì 26 gennaio presso la sede di Veneto Lavoro, si è tenuto alla presenza dell’Assessore Elena Donazzan l’incontro fra le OO.SS e l’Amministratore...

Torna operativa la legge regionale 18/1994. Il fondo di rotazione ha una disponibilità di 21 milioni di euro

Bogana: «Nuove applicazioni possibili, soprattutto nel settore del turismo e della ricettività» Torna la legge regionale 18/1994 e apre al turismo. Il rinnovato fondo di...

Presentato questa mattina il bilancio di previsione 2023/2025 del Comune di Belluno

Belluno, 27 gennaio 2023 - E’ stato presentato questa mattina in conferenza stampa il bilancio di previsione 2023-2025 del Comune di Belluno. Erano presenti...

Martedì il primo incontro del nuovo Gruppo giovani. Sarà un organo di autogoverno in contatto diretto con l’amministrazione

Prima riunione per il nuovo Gruppo Giovani di Belluno: l’assemblea fondativa è fissata per martedì 31 gennaio alle 14.30 all’Urban Hub di piazza Angelina...
Share