13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 30, 2022
Home Prima Pagina Viva Vittoria Tre Cime di Lavaredo chiude la parentesi bellunese ed assegna...

Viva Vittoria Tre Cime di Lavaredo chiude la parentesi bellunese ed assegna i contributi alle associazioni

dolomitikeA sette mesi dall’inaugurazione del progetto Viva Vittoria Tre Cime di Lavaredo, varato nell’aprile 2021, l’Associazione Up Sogni Fuori dal Cassetto, fa un bilancio della parentesi bellunese il 14 febbraio, assegnando i contributi alle tre associazioni locali che lavorano a favore dell’accoglienza alle donne vittime di violenza e della sensibilizzazione in ambito di prevenzione.

Il primo dato da registrare è sicuramente la grande partecipazione che l’opera relazionale condivisa ha ottenuto, raccogliendo la collaborazione di più di 80 tra associazioni, enti, scuole ed istituzioni che si sono attivate nella creazione dei quadrati, unendo simbolicamente la Provincia di Belluno a tante altre contermini.
Il 4 settembre la maxi coperta di 2500 metri quadrati aveva ammantato le magnifiche Tre Cime di Lavaredo. avviando così il secondo step del progetto e la vendita delle coperte.

I due punti cucitura di Auronzo e Belluno, con il supporto di una sede a Limana ed una presso la Parrocchia di Don Bosco a Belluno, sono stati il cuore pulsante di Viva Vittoria Tre Cime di Lavaredo. Attraverso l’instancabile lavoro delle volontarie e di tanti collaboratori, è stato possibile raggiungere l’obiettivo della vendita di 2105 coperte, ovvero la quasi totalità dei manufatti creati.
Essenziale anche il coinvolgimento dei negozianti del Consorzio Centro Storico di Belluno e di Feltre, che hanno collaborato con entusiasmo, comunicando la mission del progetto e sensibilizzando i clienti nella vendita delle coperte.

L’incontro del 14 febbraio è stato prescelto come data universalmente riconosciuta a simbolo di amore universale, di cui la solidarietà è aspetto sublimato. L’intreccio dei fili di lana che ha creato le coperte di Viva Vittoria è testimone simbolico dell’unione di intenti che quasi 10mila persone hanno dimostrato, donando tempo e collaborazione per la riuscita dell’opera relazionale condivisa.

Il contributo consegnato alle associazioni bellunesi è pari a 37.500 euro totali che verranno suddivisi tra : Belluno Donna, Bhlyster ed Onda Rosa. Una piccola somma verrà stanziata per Viva Vittora Nazionale e per Up Sogni Fuori dal Cassetto che si impegnerà a mantenere aperto lo spazio Viva Vittoria di Auronzo, dedicato da ora in poi a corsi ed attività sociali che creino aggregazione e sostegno per le donne.

 

Grazie al contributo raccolto in questi mesi da Viva Vittoria Tre Cime di Lavaredo, Belluno Donna potrà attivare ed implementare varie attività di supporto dedicate alle donne vittime di violenza fisica e psicologica (attualmente le persone seguite nell’ultimo anno sono 180).

La Cooperativa Bhlyster invece investirà i fondi ricevuti per continuare a dare accoglienza alle donne vittime di violenza. Recentemente, per mancanza di fondi, la cooperativa rischiava di chiudere il servizio di co-housing a giugno e di non poter più elargire la sua opera fondamentale per il tessuto sociale bellunese.

L’Associazione Onda Rosa, grazie al contributo ricevuto, aiuterà le donne che colpite da tumore al seno, sono state lasciate dai compagni e si trovano da sole ad affrontare il difficile percorso della malattia. Anche l’Associazione Up Sogni Fuori del Cassetto, forte della cifra raccolta in questi mesi, sta sostenendo una famiglia con figli in difficoltà economiche.

Al dott. Giuseppe Maggese, questore di Belluno, è stata consegnata una coperta di Viva Vitoria Tre Cime di Lavaredo come ringraziamento per la collaborazione che la Polizia di Stato, anche grazie al precedente questore dott.ssa LilIa Fredella, ha dato al progetto.

Il prossimo appuntamento di Viva Vittoria sarà organizzato nella città di Treviso e varato domenica 27 novembre 2022.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share