13.9 C
Belluno
mercoledì, Dicembre 7, 2022
Home Pausa Caffè Family Audit: venerdì 28 gennaio la cerimonia di consegna delle certificazioni alle...

Family Audit: venerdì 28 gennaio la cerimonia di consegna delle certificazioni alle aziende e alle Pubbliche Amministrazioni

Concluse le prime attività del progetto promosso dal Consorzio BIM Piave a sostegno delle aziende e delle Pubbliche Amministrazioni bellunesi, che riceveranno le certificazioni in occasione dell’inaugurazione dell’Urbanhub | ContaminationLab Belluno Dolomiti

Piazza Angelina Zampieri – Belluno

È in programma venerdì 28 gennaio alle 12.30 la cerimonia di consegna delle certificazioni Family Audit alle organizzazioni aderenti Progetto “Family Audit, un cambiamento culturale per il territorio bellunese” di cui è capofila il Consorzio BIM Piave di Belluno, che a dicembre hanno concluso le prime attività del progetto. A ricevere la certificazione Family Audit nell’ambito dell’accordo stipulato a tal fine tra il Consorzio BIM Piave e la Provincia Autonoma di Trento saranno tre Pubbliche Amministrazioni (Comune di Feltre, Provincia di Belluno e Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona) e cinque imprese bellunesi (Bauunternehmung Srl, La Cooperativa di Cortina Soc. Coop, Manifattura Valcismon Spa, Meccanostampi Srl e Società Nuova Cooperativa Sociale).

Alla cerimonia, che si svolgerà in occasione dell’inaugurazione dell’Urbanhub-ContaminationLab Belluno Dolomiti nella nuova Piazza Angelina Zampieri a Belluno, un’area dedicata alla contaminazione digitale, per imprese, studenti, giovani e cittadini, parteciperanno: Roberto Padrin, Presidente della Provincia di Belluno, Marco Staunovo Polacco, Presidente Consorzio dei Comuni del Bacino imbrifero montano del Piave, Flavio Mares, Delegato al Sociale Confindustria Belluno Dolomiti e Luciano Malfer, Dirigente generale dell’Agenzia per la coesione sociale, Provincia autonoma di Trento, che ha commentato: “Sono fiero di questo risultato che segna un passo avanti importante nella diffusione, sul territorio italiano, di una cultura attenta alla conciliazione tra gli impegni di cura della propria famiglia con quelli professionali. La consegna del certificato Family Audit a queste otto organizzazioni è un fiore all’occhiello per le aziende e per le amministrazioni pubbliche bellunesi e l’auspicio è che questo sia solo l’inizio di un fattivo percorso di collaborazione tra la Provincia autonoma di Trento e il Consorzio dei Comuni del Bacino imbrifero montano del Piave, sempre all’insegna dell’attenzione al benessere dei lavoratori e al welfare aziendale e territoriale”.

“Dopo tanto lavoro siamo arrivati ad un primo grande traguardo per il progetto Family Audit, cioè quello di consegnare la certificazione alle prime 8 organizzazioni aderenti all’iniziativa – afferma invece Marco Staunovo Polacco, Presidente del Consorzio BIM – Siamo arrivati a questo risultato grazie ad un partenariato allargato e alla collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento. Un lavoro di sinergia che vogliamo far proseguire per rendere la nostra provincia un territorio fertile per le politiche di conciliazione vita privata lavoro, con una particolare attenzione alle esigenze delle lavoratrici madri”.

Per maggiori informazioni
faunpassoavanti.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Scherma storica. Argento al Trofeo Ducale 2022 di Parma

Scherma Storica Dolomiti sul secondo gradino del podio in Spada a Due Mani Lo scorso fine settimana (3-4 dicembre) due atleti di ASD Scherma Storica...

Nuoto. Trofeo Città di Belluno: un grande successo dentro e fuori dall’acqua

Grazie a uno splendido, armonioso ed efficace gioco di squadra, la Sportivamente Belluno manda in archivio con successo quella che è ormai diventata la...

Settantamila euro dalla Regione per la bonifica al campo sportivo di Castion

La Regione stanzia 70mila euro per la bonifica al campo sportivo di Castion. Il sito contaminato dagli idrocarburi sarà bonificato con un contributo eccezionale. “Avevamo...

Poste italiane assume in Cadore

Belluno, 6 dicembre 2022 – Poste Italiane prosegue la ricerca di personale da inserire nel proprio organico negli uffici postali e di recapito del...
Share