13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 5, 2022
Home Cronaca/Politica Sequestrati in Comelico dai carabinieri forestali decine di uccelli detenuti illegalmente

Sequestrati in Comelico dai carabinieri forestali decine di uccelli detenuti illegalmente

Denunciato il detentore e sequestrati anche dei manufatti idonei alla pratica illagale dell’ “uccellagione”

Nei giorni scorsi, in Comelico – I Carabinieri Forestali sono intervenuti in una abitazione privata dove hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 57 esemplari di fringillidi illegalmente detenuti. Nell’abitazione sono stati sequestrati anche 60 “panie” e della colla: manufatti e oggetti comunque idonei e usualmente impiegati nella pratica dell'”uccellagione”.
Gli esemplari erano privi di anello identificativo che ne certifichi il legale possesso.
La cattura, con qualsiasi mezzo, e la detenzione, di esemplari di fauna selvatica, al di fuori dei casi previsti dalla legge, è sempre illegale. E’ scattata quindi la denuncia per il detentore degli uccelli.

L’attività dei Carabinieri Forestali è scaturita da una normale verifica amministrativa per la detenzione di esemplari di fauna selvatica, poiché alcuni uccellini erano ben visibili dalla pubblica via.

Le materiali condizioni di detenzione comunque non erano tali da ipotizzare il più grave reato di “maltrattamento di animali”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Variazione di bilancio per bonifica sversamenti idrocarburi in Nevegal e Castion. De Kunovich: “Cerchiamo fondi esterni”

Belluno, 5 ottobre 2022 - Variazione al bilancio comunale per la bonifica di due sversamenti di idrocarburi: con 22 mila euro sarà incrementato lo...

Giornata Nazionale del Cane Guida 2022

In occasione della Giornata Nazionale del Cane Guida che si celebra il 16 ottobre di ogni anno, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti...

Gas. Trabucco: “Ecco perché aumenta e quali soluzioni adottare”

Il gas aumenta perché gli speculatori comprano e rivendono i "future", ossia quei contratti medianti i quali ci si impegna ad acquistare una certa...

Bimbo morto per hashish. Aldrovandi (Oss. Sostegno vittime): “Gravissime negligenze da parte degli adulti”

«Morire a due anni per droga. Sembra assurdo eppure è accaduto. Questa è la tragica fine del piccolo Nicolò, nel cui sangue è stata...
Share