13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 29, 2022
Home Cronaca/Politica Acc e Ideal Standard. Donazzan oggi alla manifestazione: "La Regione è a...

Acc e Ideal Standard. Donazzan oggi alla manifestazione: “La Regione è a fianco dei lavoratori”

Venezia, 13 novembre 2021 L’assessore regionale al Lavoro, Elena Donazzan, era presente oggi a Mel (Borgo Valbelluna – BL) alla manifestazione in difesa dei lavoratori e delle lavoratrici di Acc e Ideal Standard, due aziende storiche del bellunese che stanno vivendo in contemporanea due crisi diverse tra loro e che rischiano di avere una ricaduta drammatica a livello sociale ed economico per oltre 700 famiglie.

“L’impatto di queste due crisi aziendali, in un piccolo comune di una valle di montagna, merita assoluta rilevanza nazionale perché queste due aziende storiche Venete rappresentano due realtà di assoluta rilevanza industriale – riferisce l’assessore regionale al Lavoro, Elena Donazzan -. La Regione è al fianco dei lavoratori e segue con continuità queste due importanti imprese che operano nella filiera del freddo, Acc, e della ceramica sanitaria, Idealstandard-Ceramiche Dolomite”.

“Al fianco di queste due realtà, unite in questo momento di difficoltà, nel chiedere risposte celeri e chiare c’è anche la coesione di un intero territorio e delle istituzioni locali – sottolinea Donazzan -. La pandemia ci ha posto di fronte a numerose incertezze e in campo industriale è inequivocabile l’esigenza di accorciare la filiera delle produzioni perché, è proprio conferma di queste ore, che Electrolux è costretta a fermare la produzione perché non ha gli approvvigionamenti dalla Cina”.

“Ripensare alla creazione di una filiera corta italiana sia l’unica via per sostenere le nostre aziende che nel loro Dna hanno tutte le caratteristiche per poterla realizzare garantendo in tempi brevi tutti gli approvvigionamenti – continua l’Assessore -. L’intera filiera del freddo, così come quella dell’arredo bagno, possono infatti contare qui sull’eccellenza di ACC e su quella delle Ceramiche Dolomite che rappresentava, fino a poco tempo fa, una fetta importate del mercato dei sanitari in ceramica”.

“Queste due aziende rappresentano un potenziale incredibile, soprattutto in questo momento storico in cui i costi nella logistica sono più che raddoppiati, e non diminuiranno più, e stanno emergendo forti difficoltà e rallentamenti nel reperimento di produzioni dall’Est .- conclude l’assessore regionale al Lavoro -. Puntiamo quindi a ricostruire la filiera veneta e quella italiana della produzione, ribadendo la centralità delle due aziende di Belluno, nella filiera del freddo e in quella dei sanitari in ceramica. Solo così possiamo pensare ad un futuro sicuro per Acc e a Ideal Standard”.

L’Assessore oggi ha portato anche il saluto e la vicinanza del Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

I centri diurni “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano alla Mostra dell’Artigianato di Feltre

I Centri Diurni per persone con disabilità del distretto di Feltre “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano anche quest’anno alla Mostra dell’Artigianato, in...

Veneto is fabulous. Tre giorni in e-bike sulle Dolomiti Bellunesi, fino Tre Cime di Lavaredo, con Francesco Moser. E non solo

Partirà domani, giovedì 30 giugno, da Longarone un tour di tre giorni in e-bike per scoprire Veneto is Fabulous, la filiera turistica che raggruppa...

Oltre 6mila euro per giovani con disabilità, dalla Mongolfiera di Giorgia

Un impegno costante quello de “La mongolfiera di Giorgia” che, ancora una volta, dà aiuto ai giovani bellunesi. Quattro i ragazzi con certificazione di disabilità...

Sentieri sulle Dolomiti bellunesi. Sabato 23 luglio 11:55 Rai Uno Linea Verde

Lino Zani e Margherita Granbassi, conduttori di Linea Verde Sentieri, sono arrivati lunedì sulle Dolomiti Bellunesi per raccontare il territorio nel nuovo format di...
Share