13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 5, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Marco Paolini e Floriana Bulfon per il trentennale dalla morte di Tina...

Marco Paolini e Floriana Bulfon per il trentennale dalla morte di Tina Merlin. Venerdì al Teatro Comunale sarà lanciato anche un concorso per le scuole

Deola: «Oggi verità e approfondimento sono fondamentali per la società in cui viviamo»

Tina Merlin

«Tina Merlin è una figura che oggi, a trent’anni dalla morte, rimane di profonda attualità. Rappresenta quei valori di verità, approfondimento e giustizia che sono fondamentali nella costruzione di una società civile». È quanto ha affermato il consigliere provinciale Simone Deola questa mattina, a Palazzo Piloni, durante la conferenza stampa di presentazione del convegno per il trentennale dalla morte di Tina Merlin, in programma venerdì 5 novembre al Teatro Comunale di Belluno, a partire dalle 10.30. Un evento organizzato dal Sindacato giornalisti del Veneto, dalla Federazione nazionale della stampa italiana e dall’Assostampa bellunese, insieme alla Provincia di Belluno, ai Comuni di Longarone, Belluno e Borgo Valbelluna, con l’Associazione culturale Tina Merlin, Articolo 21, Scuole in Rete e la Fondazione Vajont.

Marco Paolini

Il convegno si intitola “Tina Merlin. Giornalismo d’inchiesta oggi, presidio di verità, libertà e giustizia” e porterà al Comunale Marco Paolini e la giornalista d’inchiesta Floriana Bulfon. L’attore racconterà il suo rapporto con Tina Merlin, personaggio fondamentale dell’Orazione civile sul Vajont che ha segnato una tappa importantissima della sua carriera professionale. Bulfon invece si concentrerà sul giornalismo d’inchiesta e su cosa significa oggi fare inchiesta, in una società che sta perdendo il ruolo di intermediazione dei mass media. Insieme a loro anche Giuseppe Giulietti, presidente della Federazione nazionale della stampa italiana.

«Tina Merlin non ha mai cercato compromessi nel suo ruolo di giornalista e per questo costituisce ancora oggi un grande insegnamento» ha sottolineato il consigliere provinciale Deola. «Siamo molto soddisfatti di aver contribuito all’organizzazione di questo evento che valorizza la sua figura».

Adriana Lotto

«Tina Merlin diceva sempre che c’è un alto e un basso. E lei si metteva a guardare le cose dal basso» ha aggiunto Adriana Lotto, presidente dell’associazione culturale Tina Merlin. «È un approccio che faremo emergere nel tratteggiare la sua figura, nel convegno di venerdì. Un approccio che ha contribuito alla costruzione dello Stato democratico in cui viviamo, considerando l’informazione prima di tutto un percorso di formazione. Della coscienza critica e della voce di chi non ha voce».

«Tra gli obiettivi di questo convegno, momento culturale di altissimo profilo per l’intero Bellunese, c’è anche quello di mostrare quanto la libertà di stampa sia determinante per una società che si vuole riconoscere come democratica e inclusiva – ha aggiunto Tiziana Bolognani, in rappresentanza del Sindacato giornalisti del Veneto -. Tina Merlin resta tuttora un punto di riferimento per le sue battaglie. Oggi forse più di allora, per tutte le difficoltà che il giornalismo si trova ad affrontare, dalle minacce al precariato».

Durante il convegno di venerdì verrà lanciato anche il concorso curato dalle Scuole in Rete, dedicato agli studenti delle scuole superiori.« I ragazzi del biennio saranno stimolati a produrre un testo per riflettere sulla figura di Tina Merlin e sulla necessità di una informazione coraggiosa, libera e accurata – spiega il referente, Franco Chemello -. Per il triennio invece la proposta è quella di produrre un articolo di inchiesta, una indagine su cosa non va sul territorio. Il concorso avrà una premiazione nel momento finale delle attività di Scuole in Rete, il 7 giugno».

Share
- Advertisment -

Popolari

Variazione di bilancio per bonifica sversamenti idrocarburi in Nevegal e Castion. De Kunovich: “Cerchiamo fondi esterni”

Belluno, 5 ottobre 2022 - Variazione al bilancio comunale per la bonifica di due sversamenti di idrocarburi: con 22 mila euro sarà incrementato lo...

Giornata Nazionale del Cane Guida 2022

In occasione della Giornata Nazionale del Cane Guida che si celebra il 16 ottobre di ogni anno, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti...

Gas. Trabucco: “Ecco perché aumenta e quali soluzioni adottare”

Il gas aumenta perché gli speculatori comprano e rivendono i "future", ossia quei contratti medianti i quali ci si impegna ad acquistare una certa...

Bimbo morto per hashish. Aldrovandi (Oss. Sostegno vittime): “Gravissime negligenze da parte degli adulti”

«Morire a due anni per droga. Sembra assurdo eppure è accaduto. Questa è la tragica fine del piccolo Nicolò, nel cui sangue è stata...
Share