13.9 C
Belluno
martedì, Luglio 5, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Sotto il segno dell'occulto gli Spettacoli del Mistero 29 ottobre – 4...

Sotto il segno dell’occulto gli Spettacoli del Mistero 29 ottobre – 4 dicembre 2021

Ormai è tutto pronto: venerdì 29 ottobre prenderà il via la nuova edizione di “Veneto: Spettacoli di Mistero”, Festival promosso da Regione del Veneto e UNPLI Veneto dedicato storie, leggende e tradizioni misteriose della Regione Veneto.

Una rassegna che prende spunto dall’immaginario collettivo della regione per ripartire, grazie ad un patrimonio immenso che fa parte a pieno titolo dell’identità della gente veneta.

Storie che, da secoli, consentono di esorcizzare ancestrali paure e che, in forma di spettacolo, consentono la valorizzazione di luoghi magnifici, quali le piazze, le ville, i teatri e i castelli che fanno da sfondo ai raccontati portati in scena dai volontari del Veneto.

La rassegna, che si appresta a vivere questa nuova edizione, celebrerà anche la ripartenza del mondo dello spettacolo, profondamente legato a questo Festival grazie alle collaborazioni con attori e compagnie teatrali, cantanti e gruppi musicali, registi, truccatori e associazioni folkloristiche, tutti pronti a trasformare in realtà il Veneto più occulto e fantastico.

«”Veneto: Spettacoli di Mistero” è certamente il Festival della ripresa – sottolinea Alberto Toso Fei, Direttore Artistico della rassegna – la manifestazione che segna una ripartenza vera e propria, coinvolgendo, finalmente, tutta la società, nessuno escluso. Lo dimostrano i tantissimi eventi in programma, sia in presenza che in modalità on line, che raccontano tutta la voglia di rimettersi in gioco delle Pro Loco venete, sempre pronte a trasformare in una festa collettiva l’incredibile eredità immateriale della tradizione veneta, dalle sue credenze, dalle sue figure fantastiche e dalla sua essenza più profonda».

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI

Weekend 30 e 31 ottobre 2021

In ottemperanza disposizioni di sicurezza anti-Covid 19, per tutti gli eventi è richiesta la prenotazione, il green pass da esibire il giorno dell’evento, il rispetto del distanziamento sociale e l’utilizzo di mascherina.

 

IL WEEKEND DEL MISTERO

 

  • Sabato 30 ottobre 2021
    UNPLI Rovigo
    WEEKEND DEL MISTERO – Torre Donà, Rovigo: Presenze all’ombra del mastio
    Visite guidate

La torre medievale più alta del Veneto: Torre Donà, diventa – con i suoi 51 metri – la scenografia perfetta per narrare, in veste drammatizzata, le vicende più oscure e misteriose che hanno caratterizzato la storia del castello di Rovigo.

Affonda nella leggenda la costruzione di questo fortilizio difensivo che si vuole creato in seguito al profetico sogno del Vescovo Paolo Cattaneo intorno all’anno 1000 quando, desideroso di proteggere la fede cristiana nel territorio polesano dalle temibili quanto sanguinose incursioni degli Ungari, decise di erigere un presidio militare con annesse prigioni, forte anche del placet papale. Si narra che durante una tormentata notte, il porporato adriese abbia sognato nientemeno che San Pietro discendere dal cielo con in mano un pastorale di rose vermiglie, segno inequivocabile che la salvifica roccaforte dovesse sorgere proprio a Rovigo, per tradizione descritta poeticamente come “città delle rose”. Ma questo luogo è stato testimone anche di altre vicende di particolare suggestione legate anzitutto alle famiglie veneziane che ne rilevarono il possesso cosiddetto “a livello” all’indomani delle devastazioni dovute alla guerra del sale con gli estensi di Ferrara, sul finire del ‘400. Furono dapprima i Donà e poi i Grimani, talvolta in spregio alla sua antichissima storia, a possedere quel complesso monumentale che tuttavia ne conserva ancora i nomi, legati secolarmente ai torrioni che ancora oggi lo compongono. A più riprese, infatti, forse mossi da motivazioni economiche, esponenti di questi casati tentarono, ma invano, di abbattere il mastio per ricavarne materiale edilizio da rivendere, generando sollevamenti popolari che contestarono l’intenzione di cancellare il simbolo della città.

Programma evento

Due turni: ore 17:00 e ore 18:30 con ritrovo direttamente alla Torre Donà.

Un percorso attraverso le sale della dimora storica dove i partecipanti incontreranno gli inquieti testimoni delle vicende del Castello, seguendo un filo conduttore di narrazione.

Quota di partecipazione

Biglietto ingresso: € 10,00 a persona

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti a Pop Out, Cultura Arte e Turismo via telefono 391 4983435 o mail info@pop-out.it

 

  • Sabato 30 ottobre 2021
    UNPLI Treviso
    WEEKEND DEL MISTERO – Treviso, centro storico: Gioco del Mistero
    Visite guidate e giochi di intrattenimento

Uno speciale Gioco dell’Oca per scoprire leggende e misteri di Treviso divertendovi. Partendo dall’Ufficio IAT Treviso centro, lancerete i dati e da lì il fato vi porterà alle varie tappe del gioco sparse nel centro storico, dove vi verranno narrati leggende, misteri e curiosità su quel luogo da dei bravissimi attori. Se starete attenti e risponderete correttamente alla domanda, potrete lanciare di nuovo il dado e così via fino a completare l’avvincente percorso del gioco. Non resta che lanciare i dadi e…buona fortuna!

Programma evento

L’evento si svolgerà in collaborazione con “Progetto Teatro X Tutti” e attori professionisti. Regia e drammaturgia a cura di Margherita Piccin e Michele Guidi.

Evento con repliche alle ore 14:30 – 15:00

Ritrovo: Ufficio IAT Treviso centro (Piazza Borsa, 4)

 

  • Sabato 30 ottobre 2021
    UNPLI Vicenza
    WEEKEND DEL MISTERO – Vicenza, Piazza Matteotti: Vicenza, misteri e leggende
    Visite guidate

Un tour guidato alla scoperta dei misteri e delle leggende che accompagnano la storia della città. Durante il percorso si sosterà davanti ai luoghi protagonisti delle storie che verranno raccontate facendo scoprire un volto di Vicenza del tutto nuovo e inaspettato: nel passato non fu solo città del Palladio ma anche un luogo dove si consumarono tremendi delitti e riti magici. Ancora oggi alcune leggende legate alla sua storia calano un velo di mistero tra i suoi abitanti. Il cranio del Palladio, il fantasma Luigi Porto, le magie di Pietro “Nan” da Marano, i crimini di Odorico Capra sono solo alcune delle storie che appassioneranno i visitatori.

Parte del percorso si sviluppa nel centro storico per poi spostarsi nella prima periferia ai piedi di Monteberico dove si conclude il tour.

Durante la passeggiata verranno raccontate tante curiosità come la storia del “Bacalà alla Vicentina” o perché i Vicentini sono chiamati “Magnagati”

Programma evento

Guida turistica: Claudia Cavinato

Il tour si svolge completamente all’aperto. Si consigliano scarpe comode

Ore 14.30 – ritrovo in Piazza Matteotti – Vicenza

Passeggiata di 3 ore circa tra le vie della città

Ore 17.30 – conclusione

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione: € 7,00

Posti limitati, prenotazione obbligatoria al numero 0444/300708 o via email a info@prolocovicentine.it

 

  • Sabato 30 ottobre 2021
    UNPLI Venezia
    WEEKEND DEL MISTERO – Venezia, centro storico: Venezia del mistero tra amore e morte
    Visite guidate

Passeggiata tra calli e campielli dei sestrieri di Castello e San Marco per un coinvolgente tour pieno di mistero, tra personaggi del passato della Serenissima Repubblica che nei suoi 1600 anni ha tramandato tradizioni e storie misteriose di morte e di amore.

Vicende tratte dai libri del famoso scrittore e narratore Alberto Toso Fei, svelate e raccontate dalle guide dei BestVeniceGuides.

Programma evento

Ritrovo alle ore 18:00 in Piazza San Marco, presso la Colonna con il Leone di San Marco in Riva degli Schiavoni.

Durata dell’evento: circa 90 minuti.

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione: 15 € adulti, 7,50 € fino a 12 anni

Prenotazione obbligatoria via email a venezia@unpliveneto.it , telefonando al numero: 041 487560 o via Whatsapp al numero 3356395649

 

  • Sabato 30 ottobre 2021
    UNPLI Padova
    WEEKEND DEL MISTERO – Padova, Palazzo della Ragione
    Medicina, astrologia e stregoneria /o eresia? Pietro d’Abano si racconta

Visite guidate

Il Palazzo della Ragione, antica sede dei tribunali cittadini, eretto a partire dal 1218 e sopraelevato nel 1306 da fra’ Giovanni degli Eremitani, ospita la grande sala pensile con soffitto ligneo a carena di nave. Gli affreschi originali, attribuiti a Giotto e distrutti nell’incendio del 1420 erano a soggetto astrologico basati sugli studi di Pietro d’Abano, seguace di Averroè. I misteri del medico e filosofo, astrologo e negromante, sempre oscillanti tra leggenda e testimonianze storiche, saranno indagati proprio attraverso la lettura degli affreschi rifatti agli inizi del Quattrocento.

Programma evento

Ritrovo alle ore 17.00 presso Piazza delle Erbe, davanti all’ingresso del Palazzo della Ragione.

Suddivisione in gruppi da 20 persone ed ingresso con visita guidata all’interno del palazzo con durata della visita di un’ora.

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione: 13,00 € a persona

Info e prenotazioni: ImmaginArte – cell 3662017338 o www.immaginarte.org

 

  • Domenica 31 ottobre 2021
    UNPLI Verona
    WEEKEND DEL MISTERO – Villa Del Bene a Volargne -Valdadige (VR): Sulle tracce di fantasmi e spettri nel veronese
    Serata di letture e presentazione di un libro, visite guidate

Presentazione del libro “Fantasmi e spettri a Verona e dintorni” a cura dell’autore stesso Carlo Scattolini – Il Gufo editore.

Il libro raccoglie una ventina di brevi racconti centrati su Verona città e altri cinquanta spalmati sui paesi della provincia. Le trame di ciascun singolo racconto sono elaborate da fole popolari che ci proiettano all’indietro nei tempi che furono. Ci fanno rivivere miti, paure, credenze raccontate nel chiacchericcio dei filò al lume di candela nel tepore delle stalle. Storie con un incipit sicuramente di evento reale ma che poi, tramandate nella tradizione orale, si sono via via arricchite di pettegolezzi bisbigliati al cospetto delle ombre della notte e delle nebbie. Humus fertile per farvi nascere presenze di fantasmi supposti, spiriti magari solo intravisti, spettri agghindati nelle varie fogge e costumi consoni all’ambiente narrato, dalla cupa montagnosa Lessinia ai vetusti castelli di collina e pianura e alle più rilassanti rive del Garda e dell’Adige.

Programma evento

Ore 16:00 Ritrovo a Villa Del Bene a Volargne (Valdadige), residenza quattrocentesca, luogo di cultura e perfetta location per eventi.

Visita guidata alla Villa del Bene, a seguire alle 17:30 presentazione animata del libro e alle ore 19:00 degustazione prodotti tipici.

Quota di partecipazione

Ingresso: 5,00 € visita guidata – incontro con l’autore gratuito – 8,00 € degustazione prodotti tipici

Prenotazione: obbligatoria

Per info e prenotazioni: unplivr@libero.it  – 347 8883907

 

 

Gli altri eventi del weekend:

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco Trichiana – Area turistica Melere, a Trichiana (BL): Cavarnere voci e silenzi dei boschi storie e leggende del passato
Percorso guidato, rappresentazione teatrale, stand enogastronomici

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco di Soranzen – Località Bordugo, Cesiomaggiore (BL): Misteri della Val CanzoI
Rappresentazione teatrale

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco San Giorgio in Bosco – Teatro San Giorgio, San Giorgio in Bosco (PD): Notti in bianco – voci, leggende e misteri
Rappresentazione teatrale

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco di Susegana – Castello di Collalto, Collalto di Susegana (TV): La Fiaba di Bianca
Rappresentazione teatrale

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco Lugo – Lugo di Vicenza (VI), Chiesetta di San Pietro: La leggenda del vitello d’oro di monte San Pietro
Rappresentazione teatrale

Sabato 30 ottobre 2021
Pro Loco Villaverla – Villa Ghellini, Villaverla (VI): Delitto in Villa
Rappresentazione teatrale, visite guidate

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Sedico – Sito archeologico delle Castelliere di Noal, Sedico (BL): Alla scoperta del misterioso sito delle Castelliere di Noal
Visita guidata

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Monselice – Castello Cini di Monselice (PD): Leggende e storie del Castello
Musica e cantastorie, visite guidate

Domenica 31 ottobre 2021
Comune di Casale di Scodosia – Villa Correr di Casale di Scodosia (PD): La notte nera: mistero della villa infestata
Cena a tema, visite guidate, stand enogastronomici e prodotti tipici

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Crespino – Piazza Fetonte, Crespino (RO): Fiamme Spente: segreti d’archivio
Rievocazione in costume, visite guidate

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Chioggia e sottomarina – Centro storico di Chioggia (VE): Chioggia e le streghe
Visite guidate

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Villaverla – Villa Ghellini, Villaverla (VI): Delitto in Villa
Rappresentazione teatrale, visite guidate

Domenica 31 ottobre 2021
Pro Loco Lugo – Lugo di Vicenza (VI), Chiesetta di San Pietro: La leggenda del vitello d’oro di monte San Pietro
Rappresentazione teatrale

 Calendario completo su www.spettacolidimistero.it

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Aggiornamento Marmolada: 7 vittime e 13 dispersi. Proseguono le ricerche. La visita del premier Draghi a Canazei: grazie agli operatori per la loro generosità,...

Canazei, 4 luglio 2022 - È di 7 vittime (di cui 3 identificate) il bilancio provvisorio della tragedia che ha interessato il ghiacciaio della...

Incidente ghiacciaio Marmolada. Legambiente: “La montagna sta collassando e sta diventando sempre più fragile”

Urgente mettere in campo politiche climatiche più ambiziose. Il ghiacciaio della Marmolada tra il 1905 e il 2010 ha perso più dell'85% del suo volume. Situazione...

Eventi d’estate: La Tundra di Antonella Giacomini. Mercoledì ad Arsié

Mercoledì 6 luglio alle 21:00 nell'anfiteatro di Piazza Marconi ad Arsié, per la rassegna “Eventi d’Estate”, Antonella Giacomini, viaggiatrice estrema, presenta la sua opera...

Marmolada srl chiude gli impianti di risalita. “Sconvolti e sconcertati, a disposizione per i soccorritori”

Rocca Pietore, 4 luglio 2022 - "Siamo sconvolti e sconcertati. Quanto successo va al di là di ogni immaginazione. Sono ore tragiche per la...
Share