13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 16, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Il grande viaggio di David Bellatalla e Stefano Rosati. Giovedì a Mel...

Il grande viaggio di David Bellatalla e Stefano Rosati. Giovedì a Mel lo studioso di sciamanesimo presenta la sua ultima opera

Giovedì 7 ottobre alle 20:30 all’auditorium ex chiesa di San Pietro a Mel (Borgo Valbelluna), il grande studioso di nomadismo e sciamanesimo David Bellatalla presenta il suo ultimo
lavoro realizzato in collaborazione con il fotografo Stefano Rosati.

Un volume fotografico di pregio, 296 pagine per immergersi nei viaggi compiuti dagli autori
tra arte, storia e cultura dell’affascinante Via della Seta Patrimonio dell’Umanità.
Un lavoro profondo che stimola la riflessione verso la rilettura delle grandi vie carovaniere
asiatiche attraverso le testimonianze del passato e i contatti con i popoli che vivono su quei
territori. Il tutto arricchito con un prezioso contributo sulla storia cartografica a cura di
Roberto Bombarda e una serie di cartine topografiche originali realizzate da Montura Maps.
I proventi della vendita del volume sono interamente devoluti al progetto umanitario Ger for Life in Mongolia, per aiutare le ragazze madri con bambini disabili.

Simone Deola – Assessore

“Siamo onorati di poter ospitare ancora una volta David Bellatalla grandissimo studioso e amico, a Borgo Valbelluna. -ha detto l’assessore Simone Deola –  Questo incontro fortemente voluto dall’amministrazione comunale, ci dà la possibilità di presentare il suo
ultimo lavoro e progetto umanitario ed è l’occasione perfetta per riflettere insieme su tematiche antropologiche, ambientali, storiche, politiche e religiose che legano tutti i popoli che sulle antiche vie carovaniere vivono.”

David Bellatalla, è nato a La Spezia, ricercatore universitario e studioso di nomadismo e di
sciamanesimo, da oltre venticinque anni svolge ricerche sul campo in ambito antropologico;
ha insegnato Antropologia Culturale presso la UWA University of Western Australia e la
MUIS Mongolian National University di Ulan Bator. Dal 2003 è membro dell’Accademia delle
Scienze della Mongolia IAMS, e dal 2016 dell’Istituto di Studi Orientali di Genova.
Nel 2013 gli è stata conferita la Medaglia d’Oro dalla Croce Rossa della Mongolia per le sue
opere umanitarie; nel 2016 il Paul Harris Award dal Rotary International per le ricerche e le
azioni umanitarie; ha ricevuto inoltre riconoscimenti e premi internazionali per le sue attività accademiche, per opere umanitarie e letterarie, tra cui il Premio Montale alla Letteratura nel 2018 per il volume “Eugenio Ghersi: Sull’Altipiano dell’ Io Sottile, diaro inedito della Spedizione scientifica italiana nel Tibet occidentale del 1933” per i tipi Montura Editing.
Ha viaggiato, studiato e raccontato di popoli e minoranze etniche di tutto il mondo,
realizzando documentari, mostre fotografiche, pubblicazioni scientifiche e articoli fotografici
per riviste di settore.
Tra le sue pubblicazioni: Sciamanesimo e Sacro; Mongolia: nella Terra degli Inseguitori di
Nuvole; Trekking nella Cordigliera delle Ande; Eugenio Ghersi; un Marinaio Ligure sul Tetto
del Mondo; Tsaatan: gli Uomini Renna della Mongolia; Beyond the Undiscovered Soul; In
Viaggio con le Nuvole; Dietro la Maschera del Lupo; I Mille Volti dello Sciamano.

Share
- Advertisment -



Popolari

Domani a Feltre la cerimonia di conferimento delle borse di studio dell’Associazione Buzzati

Si terrà domani, sabato 16 ottobre, in occasione dell’anniversario della nascita di Dino Buzzati (Belluno 16 ottobre 1906-Milano 28 gennaio 1972) l’annuale cerimonia di...

Esercitazione del Soccorso alpino della Guardia di Finanza con unità cinofile del Triveneto

Belluno, 15 ottobre 2021 - Si è svolta oggi, nel campo macerie dell’ex caserma “Toigo” sede del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di...

Trasporti. Assessore Elisa De Berti: “In Veneto situazione sotto controllo”

Venezia, 15 ottobre 2021  -  “Per oggi c’era molta preoccupazione per il servizio di trasporto pubblico locale in tutta la Regione. Si ipotizzava una giornata...

Ulss Dolomiti. Sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati

Belluno, 15 ottobre 2021 -  L’Ulss 1 Dolomiti informa che sono stati sospesi altri 4 operatori sanitari dipendenti non vaccinati, in base agli atti...
Share