13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 27, 2022
Home Pausa Caffè Presentata la 32^ edizione del Giro delle Mura. Cinque olimpionici correranno a...

Presentata la 32^ edizione del Giro delle Mura. Cinque olimpionici correranno a Feltre sabato sera

In Piazza Maggiore a Feltre, lunedì sera, sono state presentate la 32^ edizione del Giro delle Mura e l’Urban Trail, in programma venerdì e sabato.

In una cornice insolita per la presentazione ufficiale del Giro delle Mura, il sindaco di Feltre, Paolo Perenzin, ha dato il benvenuto agli ospiti presenti ponendo l’attenzione sulla grande professionalità degli organizzatori feltrini. «Stiamo vivendo un periodo storico particolare – ha detto Perenzin – gli organizzatori feltrini nei loro eventi hanno dimostrato un grande impegno per garantire la sicurezza sanitaria. Grazie al loro lavoro, oltre ad aver avuto un incremento delle persone vaccinate, non si è visto l’aumento dei contagi. Questo vuol dire che se gli eventi sono svolti seguendo dei protocolli precisi si può continuare su questa strada senza troppa paura».

«Abbiamo deciso a marzo – ha raccontato Gian Pietro Slongo presidente del Giro delle Mura – di confermare la data per la 32^ edizione. Non è stato facile, ma era un impegno che ci siamo presi nei confronti della nostra città e del nostro territorio. Sarà un fine settimana un po’ più tranquillo rispetto ai nostri standard, non ci saranno gli spettacoli del venerdì sera e in piazza Isola non ci sarà il tradizionale tendone per le serate gastronomiche. Sono sicuro che i feltrini portranno godere di due serate di sport e di spettacolo con la Seven Laps e il Giro delle Mura».

Sul palco di Piazza Maggiore è salito poi Alessio Gioffredi, direttore del distretto ULSS1 Dolomiti. Il dottor Gioffredi ha voluto anticipare che durante il Giro delle Mura ci sarà la campagna “Vaccini sotto alle stelle”. Gioffredi ha lasciato il posto a Eddy Fontanive per la Cassa Rurale Dolomiti, a Matteo Bortoli responsabile Marketing e Comunicazione di Lattebusche e al deputato Dario Bond. Antonio Del Gallo, Comandante Provinciale del Vigili del Fuoco, ha sottolineato l’importanza del legame tra i Vigili del Fuoco e il Giro delle Mura, ricordando che sabato si correrà anche il Campionato Europeo dei Vigili del Fuoco. Giulio Imperatore, presidente provinciale della Fidal, ha chiuso il giro degli interventi augurando a tutti un grandissimo fine settimana di sport.

Prima della chiusura ufficiale della serata, Domenico Vello, in un riuscitissimo fuori programma ha consegnato nelle mani di un emozionato Paolo Mutton, il premio speciale “Amico del Giro”.

Sabato pomeriggio alle ore 18 gli amatori provenienti da tutta Italia correranno il “Trofeo Lattebusche” di 10 chilometri. Alle ore 19:30 sarà la volta dei pompieri che, sulla stessa distanza degli amatori, si giocheranno il Campionato Europeo riservato ai Vigili del Fuoco. Dalle ore 21 il via del “Miglio dei Comuni – Trofeo Sportful” riservato ai più giovani. La serata feltrina entrerà nel vivo alle 21:30 con la “Running Seven Laps – Trofeo Famila”, gara a eliminazione sui 400 metri.

Alle ore 22 entreranno in circuito le gazzelle del “Giro delle Mura Maschile – Trofeo Cassa Rurale Dolomiti”. Una gara avvincente e combattuta sin dai primi metri richiamerà migliaia di spettatori ad applaudire gli specialisti internazionali della corsa su strada.

SEVEN LAPS E GIRO DELLE MURA

A Feltre sabato sera scenderanno sul pavé cinque olimpionici di Tokyo. Al via, nella spettacolare Seven Laps, ci sarà Yeman Crippa finalista nei 10mila metri di Tokyo insieme a Gaia Sabbatini semifinalista negli ultimi 1500 metri olimpici. Ci sarà anche la coppia formata da Federica Del Buono, in gara anche lei nei 1500 metri di Tokyo e da Simone Barontini neo Campione Europeo Under23 negli 800 metri.
Nel Giro delle Mura che chiuderà il programma della serata feltrina saranno ai nastri di partenza Daniele Meucci, Said El Otmani, Yohanes Chiappinelli, Kisorio Hosea Kimeli e Olivier Irabaruta.

URBAN TRAIL

Il percorso cittadino di 10 chilometri è stato leggermente rivisto per aumentarne la spettacolarità e toccare i luoghi più caratteristici di Feltre.
Il via sarà dato venerdì 27 agosto, 10 chilometri immersi nella cultura e nella tradizione feltrina da fare in solitudine, sfidando se stessi, o camminando in compagnia. Tutti avranno la possibilità di scoprire la città per provare nuove emozioni e fermare, anche solo attraverso uno sguardo, paesaggi nuovi, filtrati dalla luce del calare della sera illuminati dalla luce delle lampade frontali.
Il tracciato, proprio nei giorni scorsi, è stato ridisegnato dagli organizzatori, dopo la partenza si andrà verso il Ponte delle Tezze per poi affrontare una nuova scalinata salendo verso la cittadella passando inedite vie. Proseguendo si scenderà per via Mezzaterra uscendo da Porta Imperiale e dirigendo verso il Duomo, per poi salire le scalette che porteranno al passaggio della sentinella sopra alle mura. Il percorso porterà verso Piazza maggiore, il Castello e uscendo dalla Porta Oria
Si attraverserà il bosco del palaghiaccio, e si correrà lungo il vecchio percorso per salire le scale del battistero e quindi Porta Pusterla, sotto al Comune. Infine ci sarà il passaggio del Vescovado, via Paradiso e si ritornerà verso l’arrivo.
Una sfida nata del 2015 organizzata dall’Associazione Giro delle Mura Città di Feltre sotto l’egida del CSI, con il patrocinio del Comune di Feltre.
Una serata particolare per entrare nella storia di Feltre. Chi vorrà confrontarsi con il cronometro potrà farlo nella gara competitiva, mentre le famiglie e tutti gli altri appassionati potranno semplicemente camminare senza pensare alla classifica. Un momento da ricordare!
Le iscrizioni, aperte il primo luglio, si chiuderanno al raggiungimento della quota massima di 600 partecipanti. Le domande d’iscrizione si potranno perfezionare online sul sito www.dtiming.it con carta di credito o nei seguenti punti autorizzati: Ufficio Turistico, Piazza Maggiore, Feltre; Caffè Torrefazione, Largo Castaldi, Feltre; Linea Verticale, via XIV Agosto, Feltre; Sportissimo, Santa Giustina Bellunese; Passsport, Busche.
La manifestazione si divide in Gara competitiva e Camminata/Passeggiata ludico motoria corse lungo lo stesso percorso.
Gara competitiva: La gara è aperta a uomini e donne che abbiano età minima di anni diciotto. I diciotto anni dovranno essere compiuti entro il giorno precedente l’inizio della gara.
I partecipanti dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica (Atletica leggera/Trail o altro equivalente), rilasciato da un medico della federazione medici sportivi, in corso di validità.
Camminata/Passeggiata ludico motoria: è aperta a tutti e non è necessario presentare il certificato medico.

Share
- Advertisment -

Popolari

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...

Firmata la nuova strategia Interreg Dolomiti Live. Dorfmann: “Cooperazione transfrontaliera fondamentale per le aree alpine”

È stata firmata pochi giorni fa ad Anras, in Austria, la nuova Strategia Interreg CLLD Dolomiti Live che vede protagonisti l'Osttirol, la Val Pusteria...
Share