13.9 C
Belluno
lunedì, Settembre 26, 2022
Home Cronaca/Politica Interventi di soccorso in montagna

Interventi di soccorso in montagna

Cortina d’Ampezzo (BL), 10 – 08 – 21 Alle 18.20 circa è scattato l’allarme per un turista tedesco che, arrivato al Rifugio Averau dopo un lungo giro in bicicletta, accusava un dolore toracico. Imbarcato dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, il cinquantenne è stato trasportato all’ospedale di Belluno per le verifiche del caso.

Taibon Agordino (BL), 10 – 08 – 21 Poco prima delle 18 la Centrale del Suem è stata allertata dalla moglie di un escursionista colto da malore nella zona di Col di Rean, sul tragitto dal Rifugio Tissi al Vazzoler, e rimasto con altri conpagni di gita mentre lei aveva raggiunto il Vazzoler per dare l’allarme. Mentre l’elicottero del Suem si preparava a intervenire, la donna ha ricontattato il 118 avvertendo che il marito si era spostato e aveva quasi raggiunto il Rifugio. Una squadra del Soccorso alpino di Agordo è quindi salita in jeep, ha imbarcato M.V., 54 anni, di Firenze e lo ha accompagnato alla macchina, con cui si è allontanato autonomamente.

Alleghe (BL), 10 – 08 – 21 Attorno alle 15.50 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista francese di 52 anni che, caduto sul sentiero che dal Lago del Coldai scende ai Piani di Pezzè, aveva sbattuto la testa ed era in stato confusionale. Individuato il punto dove si trovava, l’elicottero ha sbarcato personale medico e tecnico di elisoccorso con un verricello di 20 metri. Imbarellato l’uomo è stato recuperato e trasportato all’ospedale di Belluno con un possibile trauma cranico.

Cortina d’Ampezzo (BL), 10 – 08 – 21 Alle 12.40 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti, agitati poiché temevano di precipitare dalla posizione in cui si trovavano, lungo il sentiero numero 418 degli Spalti del Col Becchei.
In aiuto della coppia è stato inviato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore che, dopo averli individuati bloccati in un ripido canalino, li ha recuperati sbarcando con un verricello di 15 metri il tecnico di elisoccorso e li ha trasportati a valle. Ricordiamo che il sentiero in questione è chiuso al transito da anni, poiché in quota la traccia è stata cancellata e resa inagibile dal maltempo.

Auronzo di Cadore (BL), 10 – 08 – 21 Alle 10.50 circa la Centrale del Suem è stata contattata dal figlio di un’escursionista altoatesina, che si era infortunata a una gamba in cima al Valon dei Castrade, sul Monte Piana, al bivio per il sentiero storico. Risaliti alla posizione, per Il recupero della donna è intervenuto l’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, che l’ha poi trasportata all’ospedale di San Candido. Allertato anche il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Elezioni politiche: Meloni vince, Fratelli d’Italia primo partito

Trionfo di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia è il primo partito, seguito dal Movimento 5 Stelle e Lega. La coalizione del centrodestra raggiunge il 44%...

Motivi principali per il boom di Bitcoin

Bitcoin ha raggiunto un prezzo storico superiore a $64.000 nel 2021. A livello globale, questa valuta virtuale ha ottenuto una crescente accettazione da parte...

Sagra della zucca. Dal 30 settembre al 2 ottobre a Caorera un weekend di sapori bellunesi

«L’agricoltura bellunese non ha grandi numeri, ma ha grandissimi prodotti di nicchia di elevata qualità. Tra queste, la famosa zucca santa, apprezzatissima in cucina,...

Sabato 1° ottobre a Belluno torna Sport in Piazza

Sabato 1º ottobre torna Sport In Piazza. L’edizione 2022 dell’evento dedicato allo sport e alle società sportive, che vede bambini e ragazzi come protagonisti,...
Share