13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Dolomiti Blues&Soul festival: 13 e 14 agosto le serate finali a San...

Dolomiti Blues&Soul festival: 13 e 14 agosto le serate finali a San Vito di Cadore

The Good Fellas, sabato 14 agosto al Dolomiti Blues&Soul festival di San Vito di Cadore

Il treno del Dolomiti Blues&Soul festival 2021, partito da San Vito di Cadore il 17 luglio concluderà il suo lungo viaggio musicale questo fine settimana, il 13 e 14 agosto.

Sarà San Vito di Cadore ad ospitare, nella sala polifunzionale Enrico De Lotto, le serate finali di questa 20ma edizione della manifestazione.
Il primo dei due appuntamenti, venerdì 13, vedrà sul palco The Groovy Brotherhood una vera e propria all-stars-band, con Francesco Piu, già ospite qualche anno fa del festival, che con il suo raffinato mix di blues, funk e soul ha conquistato le platee italiane, europee e nordamericane.
Ha aperto i concerti di grandi artisti come Johnny Winter, Robert Cray, Charlie Musselwhite e Tommy Emmanuel, l’anno scorso ha aperto tutti i concerti di John Mayall.
Spesso nei dischi e dal vivo si è avvalso della prestigiosa collaborazione del grande Eric Bibb.
Al suo fianco Roberto Luti, anche lui già ospite, anni fa, della rassegna.
Colonna portante dei Tres Radio Express Service, vero e proprio talento della chitarra, apprezzatissimo sia in Italia che all’estero. Ha vissuto per un decennio a New Orleans ed ha nelle mani e nell’anima il suono di quella terra.
L’incredibile tecnica e la sensibilità unica nel suonare la chitarra gli hanno permesso di entrare in pianta stabile nel progetto internazionale musicale e benefico “Playin for Change”, esibendosi in giro per il mondo al fianco di grandi artisti, tra gli altri Bono Vox e Manu Chao.
Il tutto sostenuto dal groove del batterista Silvio Centamore, già con DavideVan De Sfroos, Tonino Carotone, Eugenio Finardi, Enrico Ruggeri, ecc…

Veniamo alla serata conclusiva, sabato 14 agosto, sempre nella sala polifunzionale per uno spettacolo davvero esplosivo : The Good Fellas, dove il rock’n’roll incontra lo swing.
Otto musicisti sul palco, oltre venticinque anni di carriera, ininterrottamente; un primato ineguagliato in territorio nazionale.
Ray Gelato, famoso crooner italo-angloamericano, li considera la migliore band in circolazione nel loro genere e del resto, dal 1993, anno della fondazione, girano i più importanti festival, affermate trasmissioni televisive, tour teatrali, affermate trasmissioni televisive.
Oltre duemila esibizioni, tra Italia, Francia, Svizzera, Germania, Regno Unito, Olanda, Belgio, ecc …
Lo spettacolo non conosce soste, sempre in equilibrio a cavallo tra il serio e la burla, il ritmo irrefrenabile, il calore, lo scherzo. Tutti elementi che contribuiscono a ridare al pubblico l’elemento fondamentale di uno show godibile; la gioia dell’essere intrattenuti con allegria; l’atmosfera di festa.
Ma il clima scanzonato non inganni: la qualità dello show è altissima, frutto di talento individuale, del fare musica insieme per tanti anni, di studi serissimi della materia.
L’ingresso alle serate finali è a pagamento, 15.00 euro una serata e 25.00 euro il biglietto cumulativo per entrambe le serate.
Nel rispetto delle norme anti covid, sarà necessario il possesso della green card, i posti saranno contigentati e quindi limitati. E’ raccomandabile la prenotazione, con una mail a sanvitobluesandsoul@gmail.com o con un messaggio whatsapp al numero 3383801755.
Un fine settimana davvero all’insegna della grande musica, a conferma dell’alta qualità delle proposte del Dolomiti Blues&Soul festival, manifestazione considerata da molti, come una delle migliori, nel panorama nazionale degli eventi dedicati alla musica di matrice afro americana.

Share
- Advertisment -

Popolari

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...
Share