13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 28, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Dall'Italia un aiuto per la gelateria dei Burigo a Dernau, distrutta durante...

Dall’Italia un aiuto per la gelateria dei Burigo a Dernau, distrutta durante la grande alluvione in Germania 

In due ore l’acqua ha portato via tutto: sacrifici, sogni e strumenti del mestiere della famiglia Burigo di Belluno. L’Eiscafè Abruzzo di Dernau, Germania, era una piccola gelateria che è stata completamente distrutta dall’imponente alluvione di metà luglio.

I gestori hanno provato a ripartire, ma purtroppo il 31 luglio scorso, lo stabile in cui si trovava la gelateria è stato demolito. Forse, però, non tutto è perduto, infatti dall’Italia un gruppo di ex compagni di classe di Matteo Burigo, che fa parte della terza generazione di gelatieri della famiglia, ha attivato una raccolta fondi su GoFundMe per il loro amico di sempre, nel tentativo estremo di aiutarlo in questo momento difficile.

“Nelle macerie ci sono tutte le lacrime e la fatica, tutto il lavoro che sembra inutile al momento. I Burigo si rimetteranno in piedi, ma fa male. Fa davvero male”. Sono le parole dei promotori della campagna.

 

“Abbiamo lavorato duro, sempre, spiega Matteo, ma quando la terra ti cade sotto i piedi ti aggrappi a quello che hai vicino, ti aggrappi alla possibilità di ricominciare. È questo che vi chiediamo, una possibilità di ricominciare daccapo e di superare anche questo ostacolo di fango e terrore che ci ha travolti”.

Per chi volesse contribuire ad aiutare la famiglia Burigo, la campagna è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/4srp/la-4bg-per-leiscaf-abruzzo

Share
- Advertisment -

Popolari

Presidenzialismo. Trabucco: “Approccio superficiale”

All'indomani delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, il partito di maggioranza relativa (Fratelli d'Italia), in modo pienamente legittimo, ha illustrato uno dei punti...

Riqualificazione energetica dell’edificio Kraller. Saranno riservati 8 alloggi ai lavoratori temporanei

Belluno, 27 settembre 2022 - Via libera oggi in giunta al progetto definitivo/esecutivo di riqualificazione energetica dell’edificio Kraller, in via Lungardo. L’operazione, finanziata dal...

Tutto esaurito per i Percorsi della Memoria 2022: seimila partecipanti sui luoghi del Vajont

Longarone. Tutto esaurito per l’edizione 2022 dei Percorsi della Memoria: domenica prossima 2 ottobre ci saranno 6000 persone a camminare sui luoghi del Vajont....

Disponibile e gentile, amante della natura e dello sport. Cercasi Cavaliere sulle piste da sci, nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria

Aperte fino all'8 novembre 2022 le candidature per svolgere il lavoro più cool delle Alpi nell'area vacanze sci & malghe Rio Pusteria, tra le...
Share