13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 1, 2022
Home Cronaca/Politica Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Legnaro (Padova) – La variante delta del virus SARS-CoV-2 in Veneto ha una prevalenza del 97,2%.

È questo il dato che emerge dell’ultima indagine rapida condotta dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie sulla prevalenza delle varianti di SARS-CoV-2 e coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Sono stati analizzati e sequenziati i genomi completi di 144 campioni positivi SARS-CoV-2, provenienti dai laboratori di microbiologia delle Ulss venete, notificati il 20 luglio 2021.

I virus presenti nei campioni appartengono a tre varianti diverse, di cui due VOC (variants of concern, variante preoccupante) e una VOI (variants of interest, variante di interesse):

– 140 delta (B.1.617.2), VOC

– 3 alfa (B.1.1.7), VOC

– 1 (B.1.621), VOI – variante inizialmente identificata in Colombia

Anche i campioni analizzati per l’attività routinaria nell’ambito del monitoraggio regionale (periodo 7-19 luglio) confermano questa tendenza: su 188 campioni sottoposti a caratterizzazione dell’intero genoma, 178 sono stati caratterizzati come variante delta, con una prevalenza pari al 94,7%; 10 campioni appartengono invece alla variante alfa (prevalenza 5,3%).

“L’avanzamento della variante delta è sorprendente – dichiara la Dg Antonia Ricci – ha praticamente soppiantato la variante alfa (inglese) in poche settimane, ma è un dato che ci aspettavamo. In un mese siamo passati da una prevalenza dell’11% al 97% di oggi: siamo di fronte a una variante altamente contagiosa che si diffonde rapidamente. La vaccinazione sta impedendo che i ricoveri e i decessi crescano con la stessa rapidità, e la diminuzione dei contagi che stiamo vedendo in questi giorni nel Regno Unito dimostra chiaramente l’efficacia della campagna vaccinale. È importante in questa fase vaccinare anche i giovani, che oggi sostengono la circolazione del virus”.

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Presentata ieri al Centro congressi Giovanni 23mo la nuova guida rossa Belluno città splendente

Ha avuto luogo ieri, venerdì 30 settembre al Centro Giovanni XXIII di Belluno, la presentazione della guida “Belluno città splendente. Storia, architettura, arte” tanto attesa dalla...

Andre Fiocco è il nuovo segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica. Subentra a Gianluigi Della Giacoma

Oggi, a Sedico, presso il Centro Formazione e Sicurezza, è stato eletto il nuovo Segretario Generale della Fp-CGIL di Belluno. Le delegate e i delegati...

Tornano in vigore da domani a Belluno le inutili ordinanze anti smog

Belluno, 30 settembre 2022 - Entrano in vigore da domani, sabato 1 ottobre, le due nuove ordinanze comunali “antismog” (N.358 “Misure di limitazione della...

Si apre “Uno sguardo Comune”. Progetto contro l’isolamento degli anziani di Val di Zoldo

Contrastare l’isolamento fisico e tecnologico degli anziani della Val di Zoldo: questo lo scopo del progetto “Uno sguardo Comune - Rete di collaboratori familiari...
Share