13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 23, 2021
Home Scuola Nuovi spazi per la didattica: in via di conclusione l'installazione dei moduli...

Nuovi spazi per la didattica: in via di conclusione l’installazione dei moduli prefabbricati per Calvi e Renier. Bogana: «Serviranno per i prossimi anni scolastici»

Stanno prendendo forma in questi giorni i nuovi spazi didattici per gli istituti Calvi e Renier. Si tratta di 24 moduli prefabbricati per complessive cinque aule. La platea su cui verranno installate le nuove strutture è stata completata dalla Provincia alcune settimane fa e attualmente nel cortile sud dell’istituto ragioneria sta lavorando il fornitore dei container, per l’assemblaggio finale. Si tratta della ditta Ri Modular Building Systems di Lecce, specializzata nella costruzione e installazione di moduli militari e medici nelle aree in emergenza (di recente ha realizzato alcuni ospedali per la Nato), e nella consegna di prefabbricati a uso civile.

«I lavori procedono spediti ed entro la fine del mese i nuovi spazi saranno pronti all’uso – spiega la consigliera provinciale con delega all’edilizia scolastica, Serenella Bogana -. Potranno essere utilizzati da subito, per le esigenze delle due scuole, Calvi e Renier. E poi saranno le nuove aule del prossimo anno scolastico».

Cinque aule in totale: tre a servizio dell’istituto Calvi, e due per il Renier, con ingressi separati. A collegare le aule, ci sarà un ampio corridoio. La struttura inoltre è dotata di servizi igienici e di uno spazio portineria. A differenza dei container installati qualche mese fa al liceo scientifico Galilei, i moduli delle due scuole di Mier avranno un tetto a spiovente. L’investimento complessivo è di 502mila euro.

«Queste nuove aule non sono state pensate solamente per la richiesta di spazi ulteriori causata dall’emergenza Covid – spiega la consigliera Bogana -. Molte delle nostre scuole hanno necessità di lavori di manutenzione che richiederanno alcuni accorgimenti logistici. In particolare i moduli installati in questi giorni a Mier serviranno a supporto dei due istituti quando cominceranno i lavori alla palestra del Calvi, dove abbiamo già predisposto l’adeguamento sismico e l’antincendio. L’obiettivo è sempre quello di garantire luoghi sicuri e accoglienti per i ragazzi e tutto il personale scolastico».

Share
- Advertisment -

Popolari

Cento anni del Trenino delle Dolomiti: i radioamatori del Cadore e di Brunico portano le celebrazioni in tutto il mondo

“È stata un’esperienza bellissima; organizzare un’attività radioamatoriale congiunta tra le sezioni ARI Cadore e Brunico in occasione dei Campionati Mondiali di Sci a Cortina...

Mask to Ride. Parte il nuovo tour di Alvaro Dal Farra, 7mila Km in 12 giorni

Dopo MBE si parte con Mask to Ride. E' iniziata finalmente l'estate di Alvaro Dal Farra, che appena rientrato dal Motor Bike Expo di...

Escursionista scivola dagli Sfornioi e perde la vita

Val di Zoldo (BL), 23 - 06 - 21   Poco prima delle 14 la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di un'escursionista...

Diffamazione a mezzo stampa: incostituzionale il carcere obbligatorio. Compatibile solo nei casi di ecceziionale gravità

Roma, 22 giugno 2021 - La Corte costituzionale ha esaminato oggi le questioni sollevate dai Tribunali di Salerno e di Bari sulla legittimità costituzionale...
Share