13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 9, 2021
Home Cronaca/Politica Associazione Comuni Virtuosi: Lucia Da Rold, vicesindaco di Ponte nelle Alpi, entra...

Associazione Comuni Virtuosi: Lucia Da Rold, vicesindaco di Ponte nelle Alpi, entra nel direttivo

Lucia Da Rold, vicesindaco di Ponte nelle Alpi

Lucia Da Rold entra nel Comitato direttivo dell’Associazione Comuni Virtuosi: la vice sindaca di Ponte nelle Alpi è stata eletta nell’ultima assemblea dei soci. E rimarrà in carica fino al 2024.

«Tempo fa – racconta proprio Lucia Da Rold – ho ricevuto la telefonata del coordinatore Marco Boschini. E, visto che il nostro Comune fa parte già da anni dell’associazione, mi ha chiesto se fossi disponibile a entrare nella rete virtuosa degli enti locali. Così ho accettato».

Nata nel 2005, l’associazione opera a favore di un’armoniosa gestione dei territori e si occupa di promuovere nuove consapevolezze e stili di vita all’insegna della sostenibilità, attraverso l’attuazione di progetti concreti: «È proprio la concretezza – prosegue la vice sindaca – il valore aggiunto di questa rete. La diffusione di buone pratiche si poggia su idee e iniziative tangibili, calate nei territori e nel quotidiano. Il Comune di Ponte nelle Alpi, per esempio, ha aderito alla proposta del “Soccorso digitale”, che metteva a disposizione decine di tablet: strumenti utilissimi per i ragazzi, specialmente durante il lockdown». Fondamentale è poi il coinvolgimento della cittadinanza: «In generale, questa è una bellissima opportunità per ampliare gli orizzonti e il bagaglio di conoscenze. Abbiamo ancora molto da imparare».

Nessun dubbio, il legame tra Ponte nelle Alpi e la rete dei Comuni virtuosi – presieduta dalla sindaca di Novellara (Reggio Emilia) Elena Carletti – è sempre più solido: «Ci conoscono soprattutto per un tema di grande importanza come quello della raccolta differenziata – conclude – ma anche per il progetto “Aaa Offresi”. Da una parte, quindi, la sostenibilità; dall’altra, il coinvolgimento e il lavoro con i giovani». Soddisfatto pure il sindaco Paolo Vendramini: «L’intera comunità è orgogliosa di questa nomina. I Comuni della provincia potranno rivolgersi a Lucia Da Rold, unica referente in ambito veneto all’interno del direttivo, per un confronto su progetti di respiro nazionale e legati alle buone pratiche».

 

Share
- Advertisment -

Popolari

12 maggio, Giornata mondiale della Fibromialgia

Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia (12 maggio) AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ODV promuove su tutto...

Cinema Italia, tutto quello che c’è da sapere sullo storico cinema di Belluno. Martedì con il Fai Giovani su piattaforma Zoom

Il gruppo Fai Giovani di Belluno ha organizzato una conversazione on line dedicata allo storico cinema Italia di Belluno. Il gestore Manuele Sangalli porterà...

Il Lions Club Belluno dona 18 Pc alle scuole di Borgo Valbelluna

Il Lions Club Belluno, dopo l’apprezzato intervento per le scuole primaria e secondaria di Limana, ha voluto donare alle scuole di Borgo Valbelluna diciotto...

Si può battere sul tempo l’infezione da Sars Cov 2 grazie agli antivirali e ad una nuova organizzazione del territorio

È ormai acclarato che l’opportunità terapeutica dell’utilizzo degli antivirali contro l’infezione da Sar-Cov2 è tanto più efficace quanto prima si utilizzano tali rimedi fin...
Share