13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Il Comune di Ponte nelle Alpi dà in uso gratuito le aree...

Il Comune di Ponte nelle Alpi dà in uso gratuito le aree esterne ai gestori di locali. Domande entro il 3 maggio

Dopo il ritorno in “zona gialla”, anche il Comune di Ponte nelle Alpi si adopera per incentivare la ripresa delle attività economiche, così pesantemente danneggiate dalla pandemia e dalle conseguenti misure restrittive.

Ora gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande possono ripartire: sia a pranzo, sia a cena. Ma solo negli spazi all’aperto. Ecco perché i vertici amministrativi hanno deciso di intervenire e di concedere ai gestori porzioni di suolo, aperto al pubblico transito: in queste aree sarà possibile allestire i plateatici e ampliare quindi il numero di sedie e tavolini, in seguito alla presentazione di una specifica richiesta.

Gli interessati possono inviare la loro domanda entro lunedì 3 maggio, all’indirizzo mail comune@pec.pna.bl.it.

Le aree in questione, è bene specificarlo, saranno concesse gratuitamente. E possono comprendere le zone davanti al locale, o prospicienti, dall’altra parte della strada o sul marciapiede e, nell’eventualità, anche le immediate vicinanze, le aree verdi o gli stalli di sosta.

«Grazie al provvedimento adottato dalla giunta – spiega il sindaco Paolo Vendramini – diamo immediata possibilità a bar e ristoranti del territorio di utilizzare gli spazi esterni, senza alcun costo. In questo modo, riusciamo a offrire un sostegno concreto ai nostri operatori del settore: dopo il contributo relativo alla Tari, siamo pronti a garantire tutte le agevolazioni necessarie per svolgere il servizio. A tale proposito, è a disposizione l’ufficio commercio con la responsabile Eddy De Bona e l’operatrice Paola Cerentin, alle quali va un ringraziamento per la collaborazione».

Share
- Advertisment -

Popolari

Rifugi alpini. Lorenzi (Confcommercio): regole troppo penalizzanti per l’avvio della stagione

Il settore rifugistico, tassello fondamentale per l’offerta turistica estiva bellunese, si sta avviando all’apertura stagionale tra varie incognite legate alle condizioni meteo, alla presenza...

Crisi Acc. Il Pd bellunese chiama Regione e Governo per la continuità produttiva dello stabilimento

Belluno, 7 maggio 2021 - La Regione e il governo si attivino immediatamente per individuare gli strumenti necessari per tamponare l'emergenza delle centinaia di famiglie,...

Bollo auto. Prorogate al 30 settembre le scadenze del 2021

Venezia, 7 maggio 2021  -  Su proposta dell’assessore referente per i Tributi, il Bilancio e la Programmazione, Francesco Calzavara, la Giunta veneta ha approvato un...

Annunciati nomi e dorsali dei 184 corridori al via del 104mo Giro d’Italia

Torino, 7 maggio 2021 - Tutto pronto per il via del 104^ Giro d’Italia, che partirà domani da Torino, con la cronometro individuale Torino...
Share