13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 6, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Superbonus 110% nel Recovery Plan: accolte le richieste di Federalberghi

Superbonus 110% nel Recovery Plan: accolte le richieste di Federalberghi

Walter De Cassan

«Abbiamo accolto con entusiasmo la notizia dell’inserimento del superbonus per le strutture ricettive all’interno del Recovery Plan; una delle principali richieste che Federalberghi, nella sua assemblea nazionale straordinaria di fine gennaio, aveva inserito in un documento programmatico recapitato al Governo ed oggetto di una petizione sostenuta da ben 34.000 firmatari».

Così Walter De Cassan, presidente di Federalberghi Confcommercio Belluno, commenta a caldo l’importante novità illustrata ieri dal Presidente Draghi.

«In attesa di vedere le norme tecniche che regoleranno la materia – continua De Cassan – registriamo con soddisfazione anche le dichiarazioni del Presidente del Consiglio volte alla necessità di semplificare le procedure di riferimento che ad oggi, seppur non riguardando ancora le imprese, risultano particolarmente complesse. In ottica ripartenza e con l’obiettivo delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi invernali del 2026 uno dei filoni sui quali il comparto della ricettività ha necessità di agire e di investire è proprio quello di interventi finalizzati alla riqualificazione, alla sostenibilità ambientale ed al risparmio energetico; esigenze primarie tanto per le imprese, per i loro bilanci ed il posizionamento di mercato, quanto e soprattutto per l’ambiente».

Cogliendo lo spunto della novità “Superbonus” e del valore che questo strumento potrà avere in ottica Olimpiadi, De Cassan si addentra ancora di più nelle dinamiche organizzative legate a “Milano Cortina 2026”.
«Proprio nei giorni scorsi, insieme al Presidente di Confcommercio Belluno Paolo Doglioni, abbiamo parlato con il Presidente della Provincia Roberto Padrin e gli abbiamo inviato uno specifico documento. In sostanza sentiamo l’esigenza che la “partita olimpica” sia da subito oggetto di azioni e strategie coordinate istituzionalmente; risorse e strategie per la riqualificazione dell’offerta ricettiva, infrastrutture pubbliche, viabilistiche e mobilità, politiche sull’accomodation, inclusione sociale ed occupazione, gestione del marketing ed utilizzo dei loghi olimpici: un insieme di fattori che deve essere gestito con una strategia comune. Così come ad inizio 2019 Federalberghi e Confcommercio hanno raccolto presso gli albergatori la disponibilità di migliaia di camere per il dossier di candidatura, tanto più oggi intendono partecipare in modo attivo, propositivo e dinamico alle strategie di
avvicinamento all’evento».
De Cassan chiude con alcune riflessioni in ottica stagione turistica: «Siamo molto preoccupati per alcuni aspetti; la limitazione della ristorazione ai soli luoghi aperti penalizza troppo la montagna; serve assolutamente una deroga specifica per i territori montani! Gli esercizi ricettivi senza servizio di ristorazione si vedono ancora una volta particolarmente penalizzati fino a quando la ristorazione non potrà partire al completo anche con il servizio al chiuso soprattutto per la cena; il problema va risolto! Sul fronte ristori evidenzio ancora una volta come la gran parte dei nostri associati, senza la parametrazione delle perdite sulla stagione invernale, siano pesantemente discriminati e come del Fondo Montagna ancora non si vedano ancora prospettive ed effetti concreti».

Share
- Advertisment -

Popolari

Trio Kanon a Belluno, 11 maggio 2021, apertura 68ma Stagione Circolo Culturale Bellunese

Concerto di inaugurazione 68a Stagione 2021 Trio Kanon. Martedì 11 maggio 2021, ore 19:00 Sala Giovanni XXIII, Belluno Si apre la 68a Stagione del Circolo Culturale Bellunese,...

Il prefetto, Mariano Savastano, avvia una serie di incontri con le categorie economiche

“Un tavolo che apriamo oggi e che dovrà restare aperto”. Così il prefetto, Mariano Savastano, ha salutato i rappresentanti di Confcommercio, Confartigianato, Appia –...

Esplode una bombola di gas, anziana e badante ricoverate in ospedale

Sovramonte, 6 maggio 2021 - Poco dopo le 9 di questa mattina, i vigili del fuoco sono intervenuti a Sorriva di Sovramonte per un’esplosione...

Federico Visentin designato alla guida di Federmeccanica, la più importante federazione di Confindustria

Belluno 6 maggio 2021 - "Quello di Federico Visentin è un nome che fa bene al territorio e a un comparto, quello della meccanica,...
Share