13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Il 70% degli automobilisti europei è disponibile a valutare un veicolo elettrico...

Il 70% degli automobilisti europei è disponibile a valutare un veicolo elettrico come prossima vettura

Parigi, 7 aprile 2021 – Secondo una indagine condotta dalla Nissan sulle abitudini di guida e l’esperienza dei clienti di veicoli elettrici su un campione di 7000 automobilisti in tutta Europa, il 50% dei quali possiede un veicolo elettrico e il restante 50% ha una vettura con motore a combustione, il 70% degli intervistati è disposto a prendere in considerazione l’acquisto di un veicolo elettrico, soprattutto per i benefici ambientali.

L’89% dei clienti di veicoli elettrici è soddisfatto e convinto che il passaggio a un veicolo elettrico sia stata la decisione giusta. Il 74% si sente più rilassato al volante, mentre il 77% ha definito la guida più fluida rispetto a un veicolo con motore endotermico.

Il 97% di chi guida un veicolo elettrico ha dichiarato che il passaggio alla mobilità elettrica ha risposto alle proprie aspettative o è stato più semplice del previsto.

Il 70% ha ammesso che l’autonomia del proprio EV ha superato le aspettative che aveva prima dell’acquisto, smentendo il falso mito della limitata percorrenza ancora radicato nel 58%1 dei proprietari di veicoli ICE.

“Questa nuova ricerca conferma che gli automobilisti europei sono ben disposti nei confronti della mobilità elettrica e continuano a valutarne le potenzialità. Dal canto nostro, siamo costantemente impegnati a dimostrare i benefici della mobilità elettrica e quanto sia facile il passaggio”, ha detto Helen Perry, Head of Electric Passenger Cars & Infrastructure, Nissan Europe.

“Bassi costi di gestione, prestazioni brillanti, guida fluida e silenziosa, le auto elettriche come la Nissan LEAF hanno trasformato in meglio l’esperienza di guida quotidiana”.

La sostenibilità mette tutti d’accordo, tanto che circa l’85% di tutti gli automobilisti intervistati dà valore al rispetto dell’ambiente.

La forza del cambiamento

Il sondaggio descrive la guida elettrica come estremamente piacevole: l’89%1 di proprietari di EV è soddisfatto dell’esperienza, il 78%1 ne è rimasto positivamente impressionato oltre le aspettative.

Il contenuto tecnologico di un veicolo elettrico riveste un ruolo molto importante, tanto che è stata la ragione di acquisto per il 34% dei proprietari di EV ed è il motivo di un possibile passaggio alla mobilità elettrico per il 31% di chi oggi ancora guida una vettura con motore a combustione.

Controllo del clima

La ricerca ha dimostrato che quasi la metà (49%) dei proprietari di auto con alimentazione tradizionale sta valutando il passaggio a un veicolo elettrico per la sua maggiore sostenibilità ambientale, la stessa ragione che ha mosso il 40% di chi già possiede un veicolo elettrico. Per il 33% di chi possiede un EV è stato determinante la natura “a zero emissioni” dei veicoli elettrici, una scelta che nell’ultimo decennio ha evitato l’emissione di oltre 2,5 milioni di tonnellate di CO2 proprio grazie ai proprietari di Nissan LEAF nel mondo.

Per dimostrare ulteriormente il proprio impegno nell’affrontare le sfide climatiche, Nissan ha recentemente svelato il suo obiettivo di diventare carbon neutral entro il 2050. In l’Europa, la metà dei veicoli venduti sarà di tipo elettrificato entro la fine del 2024 e la produzione di energia rinnovabile presso lo stabilimento di Sunderland sarà pari al 20% del suo fabbisogno energetico, abbastanza per produrre ogni singola Nissan LEAF venduta in Europa a zero emissioni.

Risparmio di carburante

La prospettiva di bassi costi di gestione interessa il 31% di proprietari di veicoli ICE che stanno considerando il passaggio a un modello elettrico. Rassicuranti in tal senso sono le testimonianze dei conducenti di EV: l’83%1 ha infatti confermato che i veicoli elettrici hanno costi di esercizio inferiori al previsto.

A supporto degli automobilisti, Nissan ha elaborato un nuovo calcolatore online del risparmio di carburante con cui conteggiare l’effettivo vantaggio economico offerto nel tempo da una Nissan LEAF. Selezionando il tipo di propulsore e il prezzo del carburante e dell’elettricità, il programma consente di simulare il potenziale risparmio ottenibile dal passaggio a un veicolo totalmente elettrico.

La ricerca

1 OnePoll ha intervistato 7.000 persone tra Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna, Italia e Scandinavia (Norvegia, Svezia e Danimarca) dal 29 gennaio 2021 al 23 febbraio 2021. Il sondaggio è stato condotto online tra un gruppo di membri accreditati. Gli intervistati, che sono conducenti di EV o veicoli IEC, sono stati selezionati con domande di screening e dati di profilo per individuare il gruppo demografico target. Sono state altresì fissate quote specifiche per assicurare la corretta rappresentazione dei mercati.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share