13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Sport, tempo libero Viaggiare in sicurezza: consigli per gli automobilisti 

Viaggiare in sicurezza: consigli per gli automobilisti 

Ogni tanto è bene dare un’occhiatina al proprio veicolo e assicurarsi che sia tutto in ordine, specialmente quando ne si fa un utilizzo intensivo.

Per chi non è particolarmente appassionato di motori, le automobili sono un po’ un ‘male necessario’ che in alcuni casi sono davvero indispensabili. Persino nelle città con i migliori servizi, l’automobile può tornare sempre utile, specialmente quando si vuole fare qualche gita fuori, si lavora lontano da casa o si sta mettendo su famiglia. 

Sebbene in Italia ci sia una grande cultura dei motori, non tutti gli automobilisti conoscono per filo e per segno i dettagli della loro vettura, per questo spesso la manutenzione del veicolo viene un po’ tralasciata. Questo accade soprattutto agli automobilisti che sono soliti guidare solo in città e magari in modo sporadico, d’altronde le distanze percorse nei perimetri cittadini difficilmente invogliano a portare l’automobile in officina per il tagliando o per fare un check-up generale.

Le cose però cambiano quando si utilizza l’automobile per compiere lunghi viaggi con tutta la famiglia, magari per andare a trovare i parenti. Si sa che con i bambini più piccoli l’automobile è il mezzo più pratico, in quanto è possibile fare molte soste e portare tutto il necessario per la loro cura. Allo stesso modo, chi viaggia spesso in autostrada per lavoro deve fare controlli periodici per la sua sicurezza e quella degli altri utenti della strada. 

Vediamo quali sono i controlli e i ricambi più consigliati per tenere la propria automobile sempre performante e sicura. 

 

Cambio olio

Quando il motore della vostra automobile comincia a fare un po’ di fatica nelle partenze, allora probabilmente la cosa migliore da fare è cambiare olio motore. Potreste considerare l’idea di fare il tagliando auto, in modo da affidarvi ad un’officina autorizzata per il cambio olio e il controllo dei filtri del veicolo. Se invece volete cimentarvi nel fai da te e risparmiare, potete comprare voi stessi il nuovo olio motore e seguire alcuni pratici tutorial online che vi illustreranno come effettuare il cambio. Un buon lubrificante compatibile con il vostro veicolo potrà migliorare notevolmente le performance di avvio del motore, in quanto oltre a rimuovere le scorie di combustibile, riduce notevolmente gli attriti. Non dimenticate inoltre di fare il rabbocco d’olio ogni qual volta superate un determinato numero di chilometri. 

 

Batteria 

Ritrovarsi con l’auto in panne non è mai un’esperienza particolarmente piacevole, specialmente quando si è lontani da casa. Spesso basta l’aiuto di un altro automobilista in possesso dei cavetti, grazie ai quali si potranno collegare le due batterie e rimettere in sesto quella scarica. A volte però capita di non trovare nessuno disposto ad aiutarci e magari essere troppo lontani per chiamare un amico o un parente. Per questo vi consigliamo di avere con voi un buon avviatore per auto, grazie al quale potrete effettuare il riavvio della batteria in autonomia. 

Nonostante questo utile dispositivo da tenere sempre nel baule auto, ogni tanto la batteria andrà comunque cambiata. Questo perché le batterie datate di almeno quattro o cinque anni, tendono a scaricarsi del tutto, specialmente quando si lascia l’automobile ferma al freddo per qualche giorno (in alcuni casi anche solo per una notte). 

 

Pneumatici

Si sa che le gomme soffrono molto l’usura, specialmente quando si fa un uso intensivo dell’automobile. Per questo è sempre una buona idea controllare la pressione e sostituire gli pneumatici in modo periodico, magari decidendo di passare a quelli All Season per poter coprire tutta la durata dell’anno, senza dover necessariamente cambiare tra ruote estive e invernali. Potete controllare la pressione delle ruote con un manometro, oppure chiedere in una qualsiasi stazione di servizio. 

 

Faretti

Tra i componenti più sottovalutati quando si fa manutenzione, le luci dei faretti possono rendervi la vita molto più semplice, specialmente quando guidate al buio in zone poco illuminate. In pochi pensano di sostituire i faretti dell’automobile, sebbene questi dopo un po’ di tempo possano cominciare a perdere potenza e di conseguenza non illuminare la strada in modo ottimale. Se abitate fuori città o viaggiate spesso in autostrada, vi consigliamo di sostituire periodicamente i vostri faretti, magari optando per delle buone lampade h7, la tipologia più moderna in circolazione. Queste lampade sono in grado di illuminare la strada con grande efficacia, grazie alla loro luce bianca accesa. Allo stesso modo si rivelano estremamente durevoli, nonché facili da installare, anche senza l’aiuto di un professionista.

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share