13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Ad aprile apre Decathlon a Ponte nelle Alpi, una ventina le assunzioni

Ad aprile apre Decathlon a Ponte nelle Alpi, una ventina le assunzioni

Sarà il primo centro Decathlon in provincia di Belluno: sorgerà, come è noto, a Ponte nelle Alpi e aprirà i battenti nella seconda metà del mese di aprile. Decathlon è un’azienda francese che riunisce sotto il proprio marchio oltre 1500 negozi di articoli sportivi su scala mondiale.

La conferma è arrivata questa mattina, in occasione dell’incontro avvenuto in municipio tra l’amministrazione comunale, con il sindaco Paolo Vendramini e l’assessore Andrea Pontello, e Massimo Zan, Development Manager di Decathlon.

«È stato un incontro proficuo e cordiale – spiega Zan -. Con il Comune è emersa la reciproca volontà di collaborare lungo un percorso orientato a coinvolgere l’intera comunità». I presupposti sono importanti: «Abbiamo buone aspettative, anche perché questo è un territorio votato alla pratica sportiva, soprattutto per quanto riguarda l’attività in montagna. Di conseguenza, saremo ben lieti di servire i nuovi clienti e i tanti appassionati di sport dell’intera provincia».

Per il taglio del nastro ci vorranno ancora un paio di mesi: «In linea di massima partiremo nella seconda metà di aprile – conclude il responsabile Decathlon – mentre nel periodo iniziale provvederemo ad assumere una ventina di persone».

Si spalancano, quindi, ulteriori e interessanti scenari a Ponte nelle Alpi: «Grazie all’arrivo di questa nuova realtà – argomenta il sindaco Paolo Vendramini – e di altre aziende di rilievo, diventiamo sempre più il volano e il fulcro dell’economia dell’area. Ringraziamo Decathlon per l’importante incontro-confronto. Siamo ormai pronti per partire».

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...

Rincaro materie prime, dagli eurodeputati i primi segnali di supporto. Basso (Confartigianato): «Il problema va risolto, altrimenti la ripresa non sarà possibile»

Stanno arrivando le prime azioni a supporto di Confartigianato Belluno per porre un freno al rincaro delle materie prime. Dagli uffici di Piazzale Resistenza,...

Lavori alla scuola “Valeriano” di Castion. Le classi ripartite tra Badilet, Borgo Piave e Castion

Si è concluso in questi giorni, dopo un incontro con i vertici dell'Istituto Comprensivo 3 e con gli esponenti del consiglio d'istituto, lo studio...
Share