13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Società, Associazioni, Istituzioni Visto per gli USA: come richiedere l’ESTA

Visto per gli USA: come richiedere l’ESTA

Per viaggiare all’interno degli USA occorre essere in possesso di un visto speciale, che si chiama, nel caso di questa nazione, ESTA. Chiunque si rechi sul territorio statunitense deve essere munito di questo permesso, il cui possesso a la cui regolarità vengono controllante al momento dell’arrivo in aeroporto. Per fortuna, non è difficile richiedere tale documento. Ne esistono comunque di diverse tipologie, pertanto, è necessario fare un po’ di attenzione al momento della richiesta e controllare bene di chiedere solo quello veramente necessario. Per evitare di fare pasticci, è meglio informarsi in precedenza sull’ESTA. In particolare, è il caso di leggere tutte le informazioni sull’ESTA USA che si trovano.

Le tipologie di visto per gli Stati Uniti

Ci sono svariate ragione per le quali una persona dovrebbe recarsi negli Stati Uniti. Ad esempio, un motivo che spinge ad affrontare un simile viaggio è la voglia di visitare un luogo mai visto prima. In questo caso, dunque, poiché di parla di un viaggio esclusivamente turistico, il visto da richiedere sarà il visto turistico.

Diversamente da ciò, ci sono anche persone che si ritrovano costrette a dover emigrare negli Stati Uniti per mantenere il loro lavoro. Questo è il caso del personale delle grandi aziende con sede all’estero. Emigrano per lavoro anche i giovani, che sognano un futuro migliore in America, rispetto a quello che avrebbero restando in Italia. Sia che si emigri avendo già un lavoro stabile, sia che invece lo si vada a cercare dopo essere atterrati, occorre munirsi di un visto che permetta di lavorare. Cioè di un visto per lavoro negli USA.

Che dire di coloro che hanno deciso di stabilirsi definitivamente nei grandi Stati Uniti? Anche questi devono richiedere un visto specifico. Si tratta del visto per l’immigrazione permanente. È quello più complicato da ottenere ma dura per sempre.

Quando richiedere l’ESTA per gli USA

Qualunque sia la ragione che ci spinge a viaggiare negli USA, è obbligatorio munirsi di un ESTA o di un visto. Il possesso dell’ESTA o di un visto per recarsi negli USA è infatti del tutto obbligatorio e chi non ne è provvisto può aspettarsi di essere imbarcato dalle autorità americane su un volo di ritorno. Non vale assolutamente la pena di tentare la sorte viaggiando senza, dunque!

 Ma che dire di coloro che non sono intenzionati a conoscere gli USA ma vi si trovano solo per uno scalo aeroportuale? Occorre che siano munito di ESTA per il transito negli USA? La risposta è sì, poiché chiunque metta piede sul suolo americano ha bisogno di un’autorizzazione di viaggio, non importa se vi resta per un anno o per pochissimi minuti. È doveroso quindi munirsi sempre dell’ESTA o di un visto per atterrare in America.

 Questo perché è necessario un ESTA o un visto, ma se si è in possesso di un visto, l’ESTA non è richiesto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gara del gas. Indagato un sindaco e due amministratori di Bim Infrastrutture per turbativa d’asta

Belluno, 13 aprile 2021 - Con la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari sono terminate le indagini dei finanzieri del Nucleo di Polizia...

Snow bike spring break 2021 in Nevegal di Alvaro Dal Farra

E' arrivata l'ultima neve di primavera e dunque non è ancora arrivato il momento di mettere in garage la snow-bike. Recentemente Alvaro Dal Farra...

Il Movimento Veneto che Vogliamo partecipa al presidio dei lavoratori Acc di fronte alla Prefettura

"Da tempo, come coordinamento bellunese de "Il Veneto che Vogliamo" insieme alla nostra consigliera regionale Elena Ostanel, seguiamo con una certa apprensione le crisi...

Operaio al lavoro sull’acquedotto in Val de Piero colpito da una scarica di sassi

Sedico (BL), 13 - 04 - 21 - Attorno alle 9.50 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un incidente accaduto all'interno...
Share