13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Il Carnevale di Venezia alla cerimonia di apertura di Cortina 2021 in...

Il Carnevale di Venezia alla cerimonia di apertura di Cortina 2021 in diretta mondovisione domenica dalle ore 18.00 su Rai2

Venezia, 6 febbraio 2021 – Il Carnevale di Venezia trasloca per una notte da sogno sulle Dolomiti per essere protagonista all’opening della 46°edizione dei Campionati del Mondo di sci alpino di Cortina 2021. Si tratta di una presenza di primo piano che avrà come palcoscenico la cerimonia di apertura della kermesse mondiale in programma domenica 7 febbraio 2021 che verrà trasmessa in diretta su Rai2 alle ore 18.00 in mondovisione con milioni di spettatori collegati in diretta televisiva da numerosi Paesi.

L’opening si incentrerà su un racconto immaginifico di grande impatto che, in 75 minuti, saprà ripercorrere la storia del grande sci mondiale e valorizzare l’unicità dell’Italia, del Veneto e delle Dolomiti Patrimonio UNESCO, con un’esplosione di suggestioni ed emozioni coinvolgenti con la regia di Roberto Malfatto prodotta da Triumph Group International per Fondazione Cortina 2021.
Venezia sarà protagonista sulla neve di Cortina grazie alla magia del suo Carnevale condita dalla creatività e dalla fantasia di Antonia Sautter, stilista e direttore artistico de Il Ballo del Doge. La magia unica di uno degli appuntamenti più esclusivi del Carnevale per una volta lascerà arazzi e saloni dei palazzi veneziani per offrire in mondovisione una spettacolare sfilata di sontuosi abiti storici e costumi d’epoca dell’atelier Sautter. Il tutto sarà condito dalle suggestive immagini di Venezia curate da Oliver Astrologo per una produzione appositamente commissionata da VELA, la società partecipata del Comune di Venezia che organizza e cura il Carnevale di Venezia.

Per la Cerimonia di Apertura dei Mondiali di Cortina 2021, Antonia Sautter ha ideato una parata storica e allegorica: uno straordinario spettacolo i cui protagonisti saranno una Venezia Golden Age, Il Doge e la Regina di Cipro Caterina Cornaro, la Corte dei Dignitari della Serenissima, il mercante e viaggiatore Marco Polo e la cortigiana Veronica Franco. A seguire, accompagnata in corteo da Nettuno, una Venezia Regina del Mare renderà omaggio a Cortina, Regina delle Dolomiti, rappresentata dalla campionessa mondiale olimpica Tina Maze. A questa atleta andrà il privilegio di vestire l’abito bianco a fiocchi di neve, cristalli e perle realizzato appositamente per l’occasione.
Venezia, porta così, simbolicamente, in dono a Cortina la fantasmagorìa del suo Carnevale, contenuta in una emblematica cornucopia che auspica abbondanza e annuncia il trionfo della festosità con giocolieri, trampolieri e personaggi della commedia dell’arte. Un inno alla gioia mai sopita, un messaggio di ritorno alla vita, celebrato sotto la corona rocciosa delle Dolomiti, in un evento di portata globale che raggiungerà milioni di persone collegate in diretta televisiva da tutto il mondo, cui va a sommarsi la popolazione digitale attraverso i social media.

“È un messaggio positivo e simbolicamente forte quello che Venezia e il suo Carnevale lanciano dalla neve di Cortina – commenta Simone Venturini, assessore al Turismo del Comune di Venezia – In quest’anno in cui tutto nel mondo è diverso a causa dell’emergenza Covid, la nostra città dimostra di non aver perso la sua positività e la sua voglia di far sapere al mondo che le sue tradizioni, il suo romanticismo, le sue arti e le sue magie sono intatte. Venezia non ha mai smesso di prepararsi per la ripartenza e ci avviciniamo all’inizio dell’anno delle celebrazioni dei 1600 anni di storia della nostra città, un’occasione unica e irripetibile a cui tutti gli amici italiani e internazionali sono invitati a partecipare. Non appena possibile la magia di Venezia tornerà ad essere vissuta dai visitatori del mondo. Grazie a Cortina 2021 per questa bella amicizia tra la Regina dei mari e la Regina delle nevi, grazie alla Rai per questo spazio e a tutti coloro che hanno creduto nella possibilità di organizzare questo straordinario evento comunque, dando spazio anche al nostro Carnevale che, se mi permettete, resta il più bello del mondo”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Temporali, vento e grandine da domenica pomeriggio

Venezia, 19 giugno 2021 - Il bollettino emesso dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto annuncia, per le prossime ore, tempo instabile in...

Tolti 4,6 miliardi per infrastrutture alle zone deboli. De Menech: «Tentativo di sottrarre risorse alla montagna. Non passerà in Parlamento»

«C'è un tentativo di sottrarre risorse alla montagna, alle aree interne e al sud. Grave il colpo di mano che ha tolto dal decreto...

Pubblicato dalla Regione l’elenco dei maestri artigiani: per Confartigianato Belluno c’è Antonio Da Ronch, restauratore

Antonio Da Ronch, titolare della Adr Restauri di Feltre, è il primo associato di Confartigianato Belluno a essere insignito della qualifica di maestro artigiano...

Malore mortale sotto il Rifugio 7mo Alpini

Belluno, 18 - 06 - 21 - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato a seguito della chiamata della gestrice...
Share