13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 16, 2021
Home Prima Pagina Sei aule nuove con i moduli prefabbricati al liceo Galilei. Bogana: «Nuovi...

Sei aule nuove con i moduli prefabbricati al liceo Galilei. Bogana: «Nuovi spazi per il ritorno della didattica in presenza»

Si sono conclusi ieri i lavori di installazione dei moduli prefabbricati a liceo scientifico Galilei. Da lunedì le strutture posizionate nel cortile della scuola di via Gregorio XVI potranno essere utilizzate per la didattica. Si tratta di alcuni moduli da cui sono state ricavate sei nuove aule, dotate di impianti elettrici, cablatura per il collegamento internet e servizi igienici, più uno spazio per i collaboratori scolastici. La Provincia ha investito poco meno di 600mila euro per l’acquisto e l’installazione. Un’operazione cominciata durante l’estate, non appena il liceo Galilei ha avanzato la richiesta di nuovi spazi, resisi necessari per rispettare le misure anti-Covid.

Serenella Bogana

«Per prima cosa abbiamo messo a disposizione circa 60mila euro per trasformare il vecchio appartamento del custode in aule a servizio di ragazzi e insegnanti – spiega la consigliera provinciale delegata all’edilizia scolastica, Serenella Bogana -. Poi ci siamo immediatamente attivati per l’acquisto dei moduli prefabbricati. Non è stato semplice trovarli, vista la grande richiesta in un anno in cui molte scuole d’Italia hanno dovuto fare i conti con il problema degli spazi».
Una volta individuati i moduli, la Provincia ha attivato i lavori propedeutici all’installazione, con la creazione della base su cui montare i container e soprattutto con la realizzazione dei sottoservizi (acqua, luce, gas) per far funzionare le nuove aule. «Lunedì le sei nuove aule ricavate in questi moduli saranno a disposizione della scuola – continua la consigliera Bogana -. Il ritorno alla didattica in presenza, seppur graduale da febbraio – come pare – sarà agevolato da questi spazi ulteriori, di cui il Galilei necessitava in ogni caso. Stiamo lavorando anche per i nuovi moduli al Calvi e Renier, per i quali abbiamo investito 463mila euro e siamo in fase di affidamento. Dall’estate a oggi, per garantire alle scuole spazi e misure anti-Covid, abbiamo messo a disposizione da fondi provinciali quasi 2,2 milioni di euro».

Share
- Advertisment -

Popolari

Storie di rondini, corvi e gazze. Uccisi in due mesi 275 corvi e 111 gazze su provvedimento amministrativo della Provincia

Bisogna avere fortuna, nel mondo degli umani, come in quello degli animali. Nascere nel posto giusto con la pigmentazione in auge e di tendenza...

Fusione società sportive: incontro con i sindaci

La fusione tra Belluno Calcio, Union Feltre e San Giorgio Sedico prosegue. Questa mattina le tre società si sono ritrovate a Palazzo Piloni, in...

Alvaro Dal Farra presenta la sua Kawasaki KX 450 2021 al Motor Bike Expo

"Ride to Party" è lo slogan perfetto per descrivere un personaggio poliedrico e spettacolare come Alvaro Dal Farra, che sarà fra i protagonisti dell'...

Sistemazione del sentiero sul lago di Santa Croce a Poiatte: la Provincia chiama Veneto Strade per rimuovere una frana

Si stanno concludendo in questi giorni i lavori di rimozione del materiale e messa in sicurezza della frana di Poiatte, che interessa il sentiero...
Share