13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 15, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

Walter De Cassan

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l’Associazione sta svolgendo in via istituzionale».

Così il presidente di Federalberghi Belluno Dolomiti Walter De Cassan commenta i flashmob che nella giornata di martedì 19 gennaio hanno caratterizzato alcune località turistiche.

«Federalberghi rilancia ancora una volta l’appello alla politica affinché la montagna e la filiera legata all’economia turistica siano considerate per quanto effettivamente valgono; da mesi predichiamo scelte precise, decisioni chiare, certezza sulla possibilità di lavorare o in alternativa congrui ristori nel caso la gravità della situazione sanitaria sconsigliasse di accendere i motori delle centinaia di imprese impegnate nel territorio».

«I temi emersi nei flashmob di martedì e le metodologie usate – continua De Cassan – sono assolutamente condivisibili e ci aiutano nel porre l’accento sulla gravità della situazione e sulla responsabilità che gli imprenditori locali stanno dimostrando nell’affrontare questo momento. Da parte nostra continuano quotidianamente le relazioni con tutti i livelli di rappresentanza associativa e politica in ambito locale, regionale e nazionale».

«Le principali richieste che portiamo avanti da mesi sono di varia natura e sono frutto del confronto costante coi i nostri associati dai quali raccogliamo purtroppo tanta delusione e preoccupazione: dalla necessità di avere certezze sui tempi e modi di apertura delle attività al tema dei ristori che, per la montagna, vanno calcolati in modo diverso da quanto fin qui fatto; dall’ampliamento dell’esenzione IMU all’allargamento della platea dei crediti di imposta per le imprese che operano in affitto; dalla riparametrazione delle imposte locali come ad esempio la tassa rifiuti ad un intervento deciso su costi fissi quali, ad esempio, il Canone RAI o la SIAE».

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...

Contributo per avversità atmosferiche dal 28 al 30 agosto 2020. Domande entro venerdì 30 luglio 2021

La Regione del Veneto, con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 94 del 30 agosto 2020, ha riconosciuto lo "stato di crisi" per...

Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno tempo fino al 22 giugno

Nelle ultime settimane è stato nominato il commissario delegato all’emergenza meteo del 4-9 dicembre 2020, che in gran parte del Bellunese ha creato notevoli...

35esima edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre: presentato oggi il programma ufficiale nella Sala degli Stemmi del Palazzo Municipale

Si alza il sipario sull’edizione numero 35 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre. Il programma della rassegna è stato presentato stamane...
Share