13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili...

De Cassan (Federalberghi Belluno): «Appoggio a tutte le iniziative responsabili e civili perché la montagna riceva la giusta attenzione»

Walter De Cassan

«Tutte le iniziative organizzate nel solco della legittimità e di un dialogo civile vanno nella direzione di supportare quanto l’Associazione sta svolgendo in via istituzionale».

Così il presidente di Federalberghi Belluno Dolomiti Walter De Cassan commenta i flashmob che nella giornata di martedì 19 gennaio hanno caratterizzato alcune località turistiche.

«Federalberghi rilancia ancora una volta l’appello alla politica affinché la montagna e la filiera legata all’economia turistica siano considerate per quanto effettivamente valgono; da mesi predichiamo scelte precise, decisioni chiare, certezza sulla possibilità di lavorare o in alternativa congrui ristori nel caso la gravità della situazione sanitaria sconsigliasse di accendere i motori delle centinaia di imprese impegnate nel territorio».

«I temi emersi nei flashmob di martedì e le metodologie usate – continua De Cassan – sono assolutamente condivisibili e ci aiutano nel porre l’accento sulla gravità della situazione e sulla responsabilità che gli imprenditori locali stanno dimostrando nell’affrontare questo momento. Da parte nostra continuano quotidianamente le relazioni con tutti i livelli di rappresentanza associativa e politica in ambito locale, regionale e nazionale».

«Le principali richieste che portiamo avanti da mesi sono di varia natura e sono frutto del confronto costante coi i nostri associati dai quali raccogliamo purtroppo tanta delusione e preoccupazione: dalla necessità di avere certezze sui tempi e modi di apertura delle attività al tema dei ristori che, per la montagna, vanno calcolati in modo diverso da quanto fin qui fatto; dall’ampliamento dell’esenzione IMU all’allargamento della platea dei crediti di imposta per le imprese che operano in affitto; dalla riparametrazione delle imposte locali come ad esempio la tassa rifiuti ad un intervento deciso su costi fissi quali, ad esempio, il Canone RAI o la SIAE».

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...

“Voci di donna”: tre incontri online per riflettere su violenza e parità di genere

Riparte la rassegna dedicata al mondo femminile e alla parità di genere: "Voci di donna". Tre gli incontri (inizieranno tutti alle ore 20), per...

Covid e sport. Tornano gli incontri online con meditazione yoga in remoto

Torna sabato 6 marzo la rassegna “Conviviamo consapevolmente con il Covid”, avviata dall'amministrazione Massaro già a fine 2020: dopo gli incontri teorici dello scorso...
Share