13.9 C
Belluno
domenica, Giugno 13, 2021
Home Meteo, natura, ambiente, animali Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino...

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

“Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il vecchio progetto di completamento della strada interna della Veneggia”.

Lo fa sapere il ‘Comitato per Cavarzano, sicurezza e qualità della vita’.

“Nei prossimi giorni la Commissione urbanistica sarà impegnata a completare la redazione del PAT (Piano di assetto territoriale) che traccerà il quadro dello sviluppo urbanistico della città e dei territori confinanti.
Il Comitato chiede che questo progetto – presente nel PRG che sta per essere messo in pensione in omaggio alla sua vetustà – non compaia nella pianificazione urbanistica del PAT.
La raccolta firme è stata molto positiva perché tutte le persone raggiunte telefonicamente o comunque individualmente, una volta informate sui fatti, non solo hanno volentieri dato la loro adesione, ma si sono fatte parte attiva nella raccolta, manifestando un sincero interesse a partecipare fattivamente nella scelta di soluzioni atte a migliorare la qualità della vita del quartiere. Più verde, più piste ciclabili, più tranquillità e servizi di trasporto pubblico efficiente.
Il Comitato chiede che il territorio che circonda le scuole elementari di Mur di Cadola, l’asilo nido, la scuola materna e le scuole medie venga definitivamente liberato dalla minaccia di vedersi attraversato da una strada “a scorrimento veloce” e venga riconosciuto come polo scolastico e quartiere residenziale”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ferro, vetro, legno e ceramica, protagonisti alla 35ma Mostra dell’Artigianato di Feltre

A due settimane dall’avvio della rassegna, la macchina organizzativa della 35ma edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre è già a pieno regime. La rassegna di...

Nuovo volume della collana “Tesori d’arte”: approfondimento sull’altare a battenti di Santa Maria a Pieve di Cadore

Una vicenda intricata e affascinante. Un oggetto d’arte che esce dalla bottega di un affermato scultore alla fine del Quattrocento e si ritrova cinque...

No paura day 4. Belluno, piazza Martiri domenica ore 19:00

Domenica 13 giugno alle ore 19:00 in piazza dei Martiri a Belluno, si terrà il quarto appuntamento bellunese con l'iniziativa "No paura day". La...

Wanbao-Acc: il sindacato si divide. FimCisl ritira la propria delegazione

“Da alcuni articoli oggi apparsi sui giornali risulta che lunedì a Mestre il segretario della Fiom Cgil Bona Stefano incontrerà il governatore Luca Zaia...
Share