13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Cronaca/Politica Acc, D'Incà: "Passi in avanti nell'interlocuzione europea"

Acc, D’Incà: “Passi in avanti nell’interlocuzione europea”

Federico D’Incà, deputato (M5S)

“In queste settimane il Governo ha lavorato con estrema attenzione per il futuro dell’Acc: è in corso una forte interlocuzione europea in seguito alla richiesta di chiarimenti da parte della Commissione e sono stati fatti significativi passi in avanti per cercare di risolvere la questione che interessa lo stabilimento di Mel”.

Lo dichiara Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento al termine dell’incontro con le organizzazioni sindacali, il Prefetto di Belluno, Sergio Bracco, la Sottosegretaria al Mise, Alessandra Todde, il Commissario Maurizio Castro e la Regione Veneto.

“Ho contattato il Ministro per gli Affari Europei Vincenzo Amendola che si è subito attivato, assieme ai nostri ambasciatori, per un contatto diretto con la Commissione – prosegue D’Incà, che aggiunge -: sono stati consegnati tutti i documenti necessari richiesti, fornendo ulteriori dettagli. Ora, grazie anche al continuo e prezioso lavoro della Sottosegretaria Alessandra Todde, attendiamo nelle prossime ore un segnale dalla Commissione, confidando che al più presto arrivi l’autorizzazione al prestito ponte per dare continuità ad Acc per i prossimi sei mesi fino all’uscita dell’amministrazione straordinaria”.

Il Ministro D’Incà ricorda che “come è sempre stato dimostrato, il Governo crede fortemente in Acc e nel nuovo progetto di Italcomp che rappresenta un rilancio importante non solo per il territorio bellunese ma anche per l’intero Paese, rendendo nuovamente competitivo un settore manifatturiero attraverso un preciso piano industriale. Il mio ringraziamento va a tutti i dipendenti dello stabilimento di Borgo Valbelluna che hanno dimostrato, giorno dopo giorno, forte dedizione al lavoro, al Commissario Castro e alle organizzazioni sindacali. Ringrazio anche il Prefetto di Belluno, Sergio Bracco, che ha subito seguito con attenzione la vicenda. Ci auguriamo, quindi, che la situazione si sblocchi in tempi rapidi, garantendo ancora una volta il massimo impegno”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Un milione 370mila euro dalla Regione per la promozione dell’agroalimentare ed enogastronomia

Venezia, 2 marzo 2021  Ammonta a 1 milione e 370 mila euro l’investimento della Regione del Veneto per la promozione delle eccellenze agroalimentari, enogastronomiche...

Atto vandalico alla palestra comunale di Borgo Valbelluna

Borgo Valbelluna, 2 marzo 2021 - Nella tarda serata di ieri, lunedì 1° marzo,  i carabinieri sono intervenuti in via Sant'Andrea a Mel nella...

Sostituzione dell’Iban in fattura, l’ultima truffa degli hacker

E' un lavoro di studio e pazienza, come il gatto immobile che attende la sua preda, quello messo in atto dagli hacker per porre...

Accordo tra Prefettura e Camera di Commercio. Il prefetto Bracco e il presidente Pozza con il digitale per il territorio e la tutela della...

Belluno, 01 Marzo 2021. Tre applicativi per visualizzare graficamente le correlazioni tra soggetti e aziende iscritte nel Registro Imprese, la possibilità di monitorare nel tempo...
Share