13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Lettere Opinioni I nostri giovani sono tutto quello che questo Paese non merita

I nostri giovani sono tutto quello che questo Paese non merita

I nostri giovani sono un Paese pulito in un Paese sporco, un Paese onesto in un Paese disonesto, un Paese intelligente in un Paese idiota, un Paese pieno di sogni in un Paese agonizzante, un Paese vivo in un Paese morto che iscrive una pesante ipoteca sul suo futuro.

L’Italia è tornata a essere terra di emigrazione: in dieci anni ha perso quasi 250 mila giovani (15-34 anni). Considerando le caratteristiche lavorative dei giovani in Italia, questa “fuga” ci è costata 16 miliardi di euro (oltre 1 punto percentuale di Pil): è infatti questo il valore aggiunto che i giovani emigrati potrebbero realizzare se fossero occupati nel nostro paese.

I nostri giovani sono tutto quello che questo Paese non merita.

Prof. Massimo Ferigutti

Share
- Advertisment -

Popolari

Intervista a Davide Mazzon. Gli anestesisti rianimatori in prima linea nel contrasto alla pandemia

A un anno dalla diffusione della pandemia Covid-19 che ci affligge, abbiamo interpellato il dottor Davide Mazzon, da quasi 20 anni direttore del Reparto...

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...
Share