13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Cronaca/Politica Wanbao-Acc. Donazzan: "150 giorni di non decisione dalla Commissione europea"

Wanbao-Acc. Donazzan: “150 giorni di non decisione dalla Commissione europea”

Elena Donazzan assessore regionale all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro

Venezia, 29 dicembre 2020  –  “Centocinquanta giorni di attesa per una non decisione da parte della Commissione Europea rispetto all’istanza del Governo per l’aiuto di Stato a Wanbao-ACC non sono più solo una questione di natura tecnica, ma un problema politico. L’ennesima richiesta di chiarimenti da parte della Commissione, con l’inevitabile dilatazione dei tempi, rischia di compromettere il salvataggio di ACC e, di conseguenza, il progetto di sviluppo industriale Italcomp”.

Così Elena Donazzan, Assessore regionale al Lavoro del Veneto, commenta la notizia della mancanza di risposta da parte della Commissione Europea rispetto alla richiesta del Governo italiano di poter sostenere il salvataggio di Italia Wanbao-ACC di Borgo Valbelluna (località Mel).

“Al netto dei chiarimenti tecnici richiesti, alcuni per altro stucchevoli come, ad esempio, dimostrare la sussistenza di un impatto negativo sul territorio bellunese in caso di chiusura di una impresa da 300 dipendenti – indica ancora Donazzan, – questa posizione di non decisione e di approccio dilatorio rispetto all’urgenza dell’istanza del Governo, manifesta una mancanza di rispetto verso il nostro Territorio e, si potrebbe dire, sembra presagire una risposta negativa senza assunzione di responsabilità”.

“Tutto ciò non è accettabile – sottolinea – per questo chiediamo che il Governo, assieme ai nostri rappresentanti europei, avvii un immediato chiarimento con la Commissione Europea sul caso ACC”.

“Contemporaneamente si rende necessario un rapido raccordo con il Ministero – conclude l’assessore al lavoro della Regione del Veneto – finalizzato a esplorare ogni strada utile al salvataggio finanziario di ACC, dal momento che a quello produttivo ci stanno già pensando i lavoratori ed il Commissario con 375.000 pezzi già garantiti per il primo bimestre del 2021. È necessaria altresì la ricerca di soluzioni per consolidare, nel più breve tempo possibile, il progetto industriale Italcomp”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ritrovato senza vita escursionista di Santa Giustina

San Gregorio nelle Alpi (BL), 4 marzo 2021 - È stato purtroppo ritrovato senza vita, durante la ricognizione dell'elicottero del Suem di Pieve di...

Il sindaco di Belluno Massaro risponde al comitato di Levego e Sagrogna sulle rotatorie

Belluno, 4 marzo 2021 - «Mi spiace rilevare come i rappresentanti del Comitato di Levego e Sagrogna abbiano decisamente sbagliato l'obbiettivo della loro protesta: la...

Progetto antispopolamento Ronce 2020. Assessore Giannone: “Regia mai ferma. Allarghiamo l’area di interesse”

I progetti portati avanti, i temi sui quali insistere maggiormente, i prossimi obbiettivi: a fare il punto sull'attività del progetto Ronce 2020, ideato dall'associazione...

Grave una giovane scialpinista caduta in Palantina

Tambre (BL), 4 marzo 2021 - Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva...
Share