13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 14, 2021
Home Cronaca/Politica Zaia presenta in diretta Facebook l'ordinanza breve valida dal 25 novembre al...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l’intero territorio nazionale. La nuova ordinanza regionale mira principalmente ad evitare gli assembramenti attraverso una serie di regole che limitano il numero delle presenze nei negozi e nei bar. L’ha presentata oggi, come di consueto, il presidente Zaia al punto stampa con la diretta Facebook.

Ecco i punti principali.

Obbligo di esporre il numero massimo di persone nei negozi calcolate sulla superficie. Nei centri commerciali i negozi dovranno indicare la loro capienza, mentre il centro commerciale avrà una capienza globale da far rispettare. Fino a 40 metri quadrati di superficie di vendita potrà entrare un solo cliente. Fino a 250 metri quadrati un cliente ogni 20 metri quadrati. Sopra i 250 metri quadrati un cliente ogni 30 metri quadrati. Il distanziamento di un metro tra i clienti dovrà essere rispettato anche nella coda per entrare. Le violazioni saranno sanzionate con la chiusura immediata.

Supermercati, bar e ristoranti, farmacie, edicole e tabacchi resteranno aperti la domenica. Rimane la chiusura alle 18 per bar e ristoranti con servizio solo al tavolo dalle 15. Vietato consumare cibi e bevande per strada o nelle piazze. Al tavolo di bar e ristoranti potranno sedersi un massimo di quattro persone non conviventi. Vietati i menù cartacei (ammessi solo quelli digitali) e vietati i buffet.

Vendita da asporto e consegne a domicilio resta fortemente raccomandata.

Il governatore ha rinnovato più volte l’invito a limitare gli spostamenti non necessari, continuando a rispettare il distanziamento sociale e ad evitare gli assembramenti.

E’ confermato l’obbligo della mascherina, salvo per bimbi sotto i 6 anni, per i disabili e per chi svolge attività sportiva a livello professionistico. Sono consentite corse e passeggiate nei parchi e aree verdi con il distanziamento di almeno un metro di distanza. L’attività motoria nei centri storici o nei luoghi di mare e montagna è consentita solo ai residenti in quella zona.

Si ritorna alla vecchia regola di una persona per nucleo familiare nei supermercati, a meno che non si tratti di persone non autosufficienti o minorenni.
Vietati i mercati all’aperto nei Comuni che non possono garantire la perimetrazione del mercato, con accessi attraverso un unico varco di entrata e uno unico di uscita, uniti alla sorveglianza dell’area di vendita.
E’ consigliata l’apertura dedicata agli over 65 nelle prime due ore di attività dei negozi di alimentari e supermercati.
I pediatri e medici di base potranno disporre la quarantena nei casi in cui lo ritengano necessario.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...

Contributo per avversità atmosferiche dal 28 al 30 agosto 2020. Domande entro venerdì 30 luglio 2021

La Regione del Veneto, con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 94 del 30 agosto 2020, ha riconosciuto lo "stato di crisi" per...

Danni da maltempo dicembre 2020. Parte la raccolta dati: i Comuni hanno tempo fino al 22 giugno

Nelle ultime settimane è stato nominato il commissario delegato all’emergenza meteo del 4-9 dicembre 2020, che in gran parte del Bellunese ha creato notevoli...

35esima edizione della Mostra dell’Artigianato di Feltre: presentato oggi il programma ufficiale nella Sala degli Stemmi del Palazzo Municipale

Si alza il sipario sull’edizione numero 35 della Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre. Il programma della rassegna è stato presentato stamane...
Share