13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Obiettivo Belluno - Fratelli d'Italia incontra Confartigianato imprese

Obiettivo Belluno – Fratelli d’Italia incontra Confartigianato imprese

Claudia Scarzanella, presidente Confartigianato Belluno

Raffaele Addamiano

Belluno, 20 novembre 2020 – Il Gruppo Consiliare Comunale  “Obiettivo Belluno – Fratelli d’Italia”, nella persona del suo capogruppo Raffaele Addamiano, d’intesa con il collega Andrea Stella e con il coordinamento del senatore Luca De Carlo e del referente territoriale Filippo Osnato, ha incontrato oggi i vertici provinciali di Confartigianato Imprese Belluno.

Scopo della riunione era, da un lato, quello di ascoltare le esigenze e le problematiche degli artigiani bellunesi, considerando che in Provincia ogni tre imprese una è artigiana, e, dall’altro, di dialogare e proporre soluzioni concrete rispetto ai problemi estremamente complessi che Belluno, il Veneto, l’Italia intera stanno ora attraversando a causa della pandemia.

Nel lungo colloquio, si è parlato sulle possibili soluzioni alla cosiddetta desertificazione imprenditoriale della Provincia Dolomitica, che in dieci anni ha fatto registrare un calo di 1.200 imprese pari a circa il 7,6% di contrazione e a oggi si sono persi quasi 4.000 posti di lavoro. E all’esigenza, assai sentita, di costituire con urgenza, a livello cittadino un tavolo inter-istituzionale in cui far presenziare maggioranza, minoranza e tutte le categorie economiche del territorio. Idea, quest’ultima, che Raffaele Addamiano aveva sin dai primi giorni di marzo del 2020 già esplicitato al sindaco di Belluno.

La presidente Claudia Scarzanella e il direttore Michele Basso, in rappresentanza delle 4.769 imprese artigiane, hanno quindi illustrato i problemi del settore. Addamiano, ha presentato una articolata documentazione, contenente suggerimenti operativi a tutti i livelli istituzionali. Come ad esempio la richiesta di ridurre l’Iva del 50% rispetto all’aliquota vigente per il settore di appartenenza e/o quello di garantire contributi e agevolazioni fiscali ai piccoli negozi, specie nel centro storico di Belluno.

Share
- Advertisment -

Popolari

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...

Sabato a Belluno riaprono tutti i mercati

Belluno, 25 novembre 2020 - Il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, ha firmato oggi l'ordinanza che consentirà nella giornata di sabato la riapertura di...

Impianti sciistici. Carraro (Confindustria Veneto) e Berton (Confindustria Belluno): la salute pubblica non si discute, ma non può esserci concorrenza sleale

«Fin dall'inizio della pandemia abbiamo detto che la salute pubblica viene prima di tutto. Lo confermiamo anche in questa occasione. Ma non va dimenticato...

Incendio di un’abitazione a Umin. Attivate le misure di sostegno al nucleo familiare. Aperta una sottoscrizione

A seguito dell’incendio che ha gravemente danneggiato nel tardo pomeriggio di martedì 24 novembre un’abitazione situata nella frazione di Umin, l’Amministrazione ha prontamente attivato...
Share