13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Prima Pagina Medicina Agordo: nessuna positività tra gli operatori

Medicina Agordo: nessuna positività tra gli operatori

La direzione della Ulss Dolomiti precisa che i ricoveri alla Medicina di Agordo sono stati sospesi in seguito alla rilevazione di alcune positività in pazienti riscontrate nei continui monitoraggi previsti dai protocolli.

Nei controlli periodici nessun operatore sanitario è risultato fino ad ora positivo.

“I ricoveri sono stati sospesi e i paziente ricoverati verranno monitorati per 10 giorni con controlli seriati per escludere altre positività – spiega il direttore della UOC Medicina di Agordo, Massimiliano Mosca –
Trascorso questo periodo verrà ripresa l’attività di ricovero e verosimilmente l’area di “filtro” all’ingresso del paziente verrà organizzato in ambiente completamente separato dai ricoveri ordinari.
E’ importante sottolineare che i pazienti quando hanno accesso al PS hanno percorsi differenziati a seconda che arrivino con sospetto di covid o è per altri sintomi. . Questo per non scoraggiare i pazienti con sintomi rilevanti a presentarsi con ritardo all’attenzione dei sanitari per timore di contrarre l’infezione virale come purtroppo abbiamo constatato nelle ultime settimane. Ecco perché una precisa informazione su questi aspetti può essere determinante per la salute”,

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Appropriazione indebita aggravata e continuata. Denunciato dipendente della Mares Ortofrutta di Sedico

I carabinieri di Sedico, a conclusione delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita aggravata e continuata uno dei dipendenti dell'esercizio...

Sabato a Belluno riaprono tutti i mercati

Belluno, 25 novembre 2020 - Il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, ha firmato oggi l'ordinanza che consentirà nella giornata di sabato la riapertura di...

Impianti sciistici. Carraro (Confindustria Veneto) e Berton (Confindustria Belluno): la salute pubblica non si discute, ma non può esserci concorrenza sleale

«Fin dall'inizio della pandemia abbiamo detto che la salute pubblica viene prima di tutto. Lo confermiamo anche in questa occasione. Ma non va dimenticato...

Incendio di un’abitazione a Umin. Attivate le misure di sostegno al nucleo familiare. Aperta una sottoscrizione

A seguito dell’incendio che ha gravemente danneggiato nel tardo pomeriggio di martedì 24 novembre un’abitazione situata nella frazione di Umin, l’Amministrazione ha prontamente attivato...
Share