13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 9, 2021
Home Cronaca/Politica Arrestato in flagranza di reato e incarcerato marocchino domiciliato a Quero

Arrestato in flagranza di reato e incarcerato marocchino domiciliato a Quero

Un cittadino marocchino, venditore ambulante, domiciliato a Quero, è stato arrestato dai carabinieri di Pieve di Soligo che l’hanno sorpreso in casa di un pensionato italiano a Refrontolo (Treviso) mentre si era appena fatto consegnare mille euro in banconote. Successivi accertamenti facevano emergere che richieste estorsive erano in atto da circa tre mesi. Lo straniero, infatti, si era già fatto dare in più occasioni, una somma denaro complessiva di 17mila euro. L’uomo è stato incarcerato su disposizione dell’autorità giudiziaria alla casa circondariale di santa Bona a Treviso.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Cinema Italia, tutto quello che c’è da sapere sullo storico cinema di Belluno. Martedì con il Fai Giovani su piattaforma Zoom

Il gruppo Fai Giovani di Belluno ha organizzato una conversazione on line dedicata allo storico cinema Italia di Belluno. Il gestore Manuele Sangalli porterà...

Il Lions Club Belluno dona 18 Pc alle scuole di Borgo Valbelluna

Il Lions Club Belluno, dopo l’apprezzato intervento per le scuole primaria e secondaria di Limana, ha voluto donare alle scuole di Borgo Valbelluna diciotto...

Si può battere sul tempo l’infezione da Sars Cov 2 grazie agli antivirali e ad una nuova organizzazione del territorio

È ormai acclarato che l’opportunità terapeutica dell’utilizzo degli antivirali contro l’infezione da Sar-Cov2 è tanto più efficace quanto prima si utilizzano tali rimedi fin...

No paura Day 3. Domenica alle 16 in piazza Martiri a Belluno

Belluno, 9 maggio 2021 – Oggi pomeriggio alle ore 4 in piazza dei Martiri a Belluno si terrà il terzo appuntamento “No paura day”,...
Share