13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 6, 2021
Home Prima Pagina Punto primo intervento di Auronzo: da oggi è gestito dalla Cooperativa Castel...

Punto primo intervento di Auronzo: da oggi è gestito dalla Cooperativa Castel Monte di Montebelluna

Belluno, 2 novembre 2020 – Da oggi il Punto di Primo Intervento di Auronzo è gestito dalla Cooperativa Castel Monte di Montebelluna. Questa mattina il direttore del SUEM 118 dell’Ulss Dolomiti, accompagnato dal sindaco di Auronzo, Tatiana Pais Becher, ha fatto il passaggio delle consegne con il nuovo team, vincitore della procedura aperta per la gestione del punto.
Il servizio è stato affidato inizialmente per un periodo di prova di sei mesi, a partire dalla data di avvio di contratto. Superato il periodo di prova, l’appalto avrà durata di 5 anni per un importo di circa 987 mila euro all’anno.
Il direttore dell’esecuzione del contratto, a cui spetta anche l’onere di controllo sul servizio offerto, è il direttore del SUEM 118 Giulio Trillò che qualche fa mese aveva incontrato anche gli amministratori del territorio e ne aveva raccolto le istanze per assicurare un servizio in linea con i bisogni del territorio.
«Le verifiche da lui effettuate sulla documentazione presentata dalla Castel Monte hanno confermato che le risorse umane e strumentali messe a disposizione siano rispondenti alla normativa vigente. Ho riscontrato, da parte della Cooperativa, la massima disponibilità ad una seria e proficua collaborazione, e garantisco che intendo svolgere il mio ruolo di sorveglianza in maniera presente ed attiva, al fine di garantire il miglior servizio all’utenza. Possibili piccoli problemi potranno ovviamente manifestarsi, ma l’importante è individuarli e correggerli tempestivamente» spiega Giulio Trillò.
La procedura di gara per l’affidamento esternalizzato del servizio di gestione del Punto di Primo Intervento dell’ospedale di Auronzo era diventata, lo scorso gennaio, la scelta obbligata per presidiare con la dovuta attenzione il nostro territorio, assicurare i livelli essenziali di assistenza ed evitare il rischio di interruzione di pubblico servizio.
Come noto, infatti, l’Azienda ULSS, da anni, riscontra notevoli difficoltà ad assumere dirigenti medici nella disciplina di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, da assegnare alle UU.OO.CC. di accettazione e pronto soccorso, ai Punti di Primo Intervento e alle attività dell’Emergenza sanitaria territoriale.
Dopo aver esperite molteplici vie di reperimento delle risorse umane l’Azienda, quindi, come autorizzato dalla Regione del Veneto, aveva bandito una gara per l’esternalizzazione del servizio inserendo delle clausole migliorative. Nel Capitolato di gara, infatti, oltre alla richiesta di personale medico, infermieristico e di autisti conforme alla situazione attuale e a quanto previsto dalle schede regionali SUEM della DGRV 614/2019 all. D.
Da oggi, il personale infermieristico e gli autisti alle dipendenze dell’Azienda ULSS prima in servizio ad Auronzo verranno impiegati per assicurare il servizio di un’ambulanza di soccorso, da utilizzare prevalentemente per i trasporti secondari, con partenza sempre dalla Postazione di Auronzo, e che fino alla fine dell’anno sarà operativa sulle 24 ore, a maggior tutela del territorio.
Inoltre, nei periodi di maggior afflusso turistico invernale ed estivo, verrà richiesta l’attivazione all’appaltatore di una seconda ambulanza di soccorso da dedicare al servizio di emergenza urgenza 118, venendo così incontro alle esigenze manifestate dai rappresentanti del territorio.
L’Ulss Dolomiti conferma quindi l’impegno per garantire i servizi sul territorio, adottando tutte le strategie per dare alla montagna servizi concreti e adatti alle esigenze dei suoi abitanti e dei turisti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Trio Kanon a Belluno, 11 maggio 2021, apertura 68ma Stagione Circolo Culturale Bellunese

Concerto di inaugurazione 68a Stagione 2021 Trio Kanon. Martedì 11 maggio 2021, ore 19:00 Sala Giovanni XXIII, Belluno Si apre la 68a Stagione del Circolo Culturale Bellunese,...

Il prefetto, Mariano Savastano, avvia una serie di incontri con le categorie economiche

“Un tavolo che apriamo oggi e che dovrà restare aperto”. Così il prefetto, Mariano Savastano, ha salutato i rappresentanti di Confcommercio, Confartigianato, Appia –...

Esplode una bombola di gas, anziana e badante ricoverate in ospedale

Sovramonte, 6 maggio 2021 - Poco dopo le 9 di questa mattina, i vigili del fuoco sono intervenuti a Sorriva di Sovramonte per un’esplosione...

Federico Visentin designato alla guida di Federmeccanica, la più importante federazione di Confindustria

Belluno 6 maggio 2021 - "Quello di Federico Visentin è un nome che fa bene al territorio e a un comparto, quello della meccanica,...
Share