13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 31, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Le comunicazioni radio in emergenza. Venerdì sera a Villa Montalban

Le comunicazioni radio in emergenza. Venerdì sera a Villa Montalban

Quando una calamità naturale rende impossibili le normali comunicazioni, cosa succede? E’ una domanda che spesso non ci si pone, perché siamo abituati a vedere intervenire enti per la gestione e la messa in sicurezza delle aree. Ma se ci pensiamo bene, se il telefono e internet non funzionano, come è possibile comunicare con un comune montano o un’area isolata? Potrebbe sembrare uno scenario critico da film, ma nulla di più reale. Basti pensare alla recente tempesta Vaia che ha isolato per giorni gran parte dei comuni della nostra provincia e con i quali era impossibile comunicare. E’ proprio in questi momenti drammatici che entra in gioco l’associazione Radioclub Belluno N.O.R.E. e nello specifico i volontari di Protezione Civile del Nucleo Operativo Radio Emergenze.

Le procedure e le modalità di come avvengo le comunicazioni sarà l’oggetto dell’appuntamento in programma venerdi 16 ottobre alle ore 21.00 presso la sede all’interno di Villa Montalban in località Safforze a Belluno. La serata “Le comunicazioni radio in emergenza” è aperta al pubblico con l’obbligo di osservare le norme anti-contagio Covid19. Per l’occasione, a titolo dimostrativo, verrà installato un carrello satellitare.

 

IL RADIO CLUB BELLUNO N.O.R.E. (NUCLEO OPERATIVO RADIO EMERGENZE)

L’associazione senza fini di lucro (ONLUS) è iscritta dal 1989 al registro regionale del Volontariato, autorizzata dal Ministero a fregiarsi dell’emblema di Protezione Civile e dal 2001 è inserita nel registro regionale del Volontariato di Protezione Civile della Regione Veneto. Il compito istituzionale del N.O.R.E. è garantire un collegamento radio affidabile fra i C.O.C. (Centro Operativo Comunale) ed il C.O.M. (Centro Operativo Misto) di riferimento. La zona di competenza prevista dal Piano Provinciale di Protezione Civile si identifica con il territorio dell’Unione Montana Alpago e dell’Unione Montana Valbelluna. I volontari hanno provveduto all’installazione degli impianto radio presso i C.O.C. ed i C.O.M., completando la rete radio in alcuni anni. Attualmente hanno il compito di mantenere in efficienza il sistema radio con delle verifiche periodiche e di provvedere agli interventi di manutenzione ed implementazione del sistema stesso. L’attività del N.O.R.E. viene svolta dai soci del Radio Club particolarmente sensibili ai temi del Volontariato di Protezione Civile che, dopo aver svolto la prevista formazione sulle tecniche di Comunicazioni Radio in Emergenza e dopo aver ricevuto le dotazioni personali (DPI) hanno ottenuto la funzione operativa. Attualmente il N.O.R.E. si avvale di una ventina di Volontari di Protezione Civile con la specifica formazione tecnica. Le eventuali persone interessate alle attività di volontariato del Radio Club Belluno N.O.R.E. possono conoscerla partecipando alle riunioni del primo e terzo venerdì di ogni mese alle ore 21 presso la sede di Villa Montalban a Belluno. Per qualsiasi informazione è possibile visitare il sito internet all’indirizzo www.radioclubbelluno.it.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Escursionista in gravi condizioni, ruzzolato per 200 metri

Taibon Agordino (BL), 31 - 10 - 20   Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti che avevano perso...

Nasce Gusto in Scena, il periodico di Lucia e Marcello

Dove tutto è alta qualità, sono le idee e i valori storico-culturali delle scelte a creare la differenza. Nasce su queste basi "Gusto in...

Artigiani preoccupati dallo spettro di un nuovo lockdown. Scarzanella: «Garantiamo la prosecuzione delle attività alle imprese che rispettano le regole»

«Gli artigiani, a questo punto, tremano. Abbiamo paura di un nuovo lockdown e siamo in balia dell'incertezza che ne deriverà. Più di qualcuno potrebbe...

Sovracanoni idrici. De Menech: “Belluno rischia di perdere milioni di euro a causa di una proposta di legge di Forza Italia a favore dei...

Roma, 31 ottobre 2020   «Un danno enorme per le amministrazioni locali. La Provincia di Belluno rischia di perdere milioni di euro». Il deputato bellunese...
Share