13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Tornano al Cinema Italia di Belluno i martedì al cinema a tre...

Tornano al Cinema Italia di Belluno i martedì al cinema a tre euro

Nei mesi di ottobre e novembre, tornano al Cinema Italia di Belluno gli appuntamenti con “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”, progetto pluriennale di successo organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Un’edizione particolare che si pone come obbiettivo quello di ricostruire la comunità che da sempre ruota intorno alle sale, ricreare nel pubblico la voglia e l’abitudine a tornare al Cinema e allo stesso tempo ripensare le sale cinematografiche nel loro ruolo e nella loro funzione all’interno della società.

Per la prima volta per due mesi consecutivi la rassegna consentirà al pubblico di appassionati di entrare in sala con un biglietto ridotto a soli tre euro, per godersi nuovi titoli cinematografici, spesso alternativi ai grandi circuiti commerciali, sempre con un occhio di riguardo ai grandi festival e premi nazionali e internazionali.

Martedì 6 ottobre, giornata inaugurale di rassegna, il Cinema Italia propone, alle 19.30 e 21.30, il film “Crescendo – #makemusicnotwar” (Musicale, Germania 2019, 102’) di Dror Zahavi.

Eduard Sporck, direttore d’orchestra di importanza mondiale riceve ed accetta la proposta di costituire un’orchestra formata da giovani musicisti israeliani e palestinesi con l’obiettivo di realizzare un concerto. L’impresa, già difficile sulla carta, si dimostra ancor più complessa nella realtà perché il confronto è da subito molto duro. In particolare, i due più talentuosi musicisti, la palestinese Layla e l’israeliano Ron non si risparmiano attacchi. Sporck decide di trasferire tutto l’ensemble in Alto Adige, un luogo che ha segnato la sua vicenda personale, e lì tentare di proseguire le prove.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito www.agistriveneto.it e sulla pagina Facebook @agis.trevenezie.

Il costo del biglietto è di 3 euro. È consigliabile la prenotazione secondo le modalità previste dalla sala.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo DPCM: a Longarone Fiere si sta pensando al Forum della Gelateria in digitale

Longarone Fiere informa a malincuore che, a causa del recente Dpcm del 18 ottobre 2020 che sospende tutte le attività congressuali e convegnistiche, anche...

Capacitandosi. Lucia Da Rold: il Comune di Ponte nelle Alpi capofila di un progetto sui giovani, con una serie di laboratori diretti da artisti

Il Comune di Ponte nelle Alpi è capofila del progetto "Capacitandosi" per il biennio 2020-2021. Progetto che si inserisce nella programmazione dei Piani di...

Emergenza sanitaria: annullata la Fiera di San Matteo del 1 novembre a Feltre

Niente Fiera di San Matteo per il 2020, almeno per quanto riguarda la mostra-mercato di prodotti agricoli. L'evoluzione dell'emergenza sanitaria e le nuove norme emesse,...

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...
Share