13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Furto di gasolio e spaccio di droga: 13 rinvii a giudizio

Furto di gasolio e spaccio di droga: 13 rinvii a giudizio

Tredici persone, residenti o domiciliate tra Belluno, Longarone, Alpago, Ponte nelle Alpi e Sedico sono state rinviate a giudizio per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e furto di gasolio. Sono stati identificati una cinquantina di acquirenti di stupefacente, mentre la posizione di una ventina di persone che acquistavano gasolio al prezzo di circa un euro al litro è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

L’attività di indagine, condotta dal Nucleo operativo radiomobile dei carabinieri di Belluno, nasce come “costola” dell’indagine principale denominata “Action” conclusasi nel 2017 con numerose ordinanze di custodia e processualmente pochi mesi fa con altrettante condanne. Le posizioni sfumate di alcuni soggetti che all’epoca erano rimaste ai margini delle indagini, sono state riprese e approfondite dai carabinieri che in pochi mesi hanno smascherato una articolata attività di spaccio di stupefacente, soprattutto cocaina, nella nostra provincia. Le indagini, inoltre, rivelavano che parallelamente allo spaccio di droga, alcuni soggetti mettevano a segno una serie di furti di gasolio dai serbatoi di autocarri e mezzi d opera parcheggiati lungo la pubblica via, all’interno del distributore automatico dell’Alpago e dell’ecocentro di Longarone e, in numerose occasioni, anche dalle pompe distributrici installate all’interno dei parcheggi.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share