13.9 C
Belluno
giovedì, Settembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Recuperato il corpo del 38enne caduto nella cascata di Fanes

Recuperato il corpo del 38enne caduto nella cascata di Fanes

Cascate di Fanes – Cortina d’Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, 21 agosto 2020 – E’ stato recuperato questa mattina intorno alle 8 dai vigili del fuoco e dal soccorso alpino della guardia di finanza il corpo di Alfonso Maria Lostia, il 38enne caduto il 14 agosto nelle acque delle cascate di Fanes.

Quando  stamattina le squadre dei Vigili del fuoco sono sopraggiunte sul posto insieme al Soccorso Alpino e alla Guardia di finanza per preparare gli ancoraggi del dissipatore, hanno notato la salma dell’escursionista romano in galleggiamento, rilasciata dal vortice delle acque che la tratteneva sul fondale.

Dopo giorni di ricerca, tentativi di immersioni nella grande pozza in cui si presupponeva fosse bloccato dalle forti correnti e dalla potenza del getto, senza la necessità si ulteriori interventi il corpo è ritornato naturalmente a galla e si è fermato tra le rocce poco fuori della vasca.

Nei giorni scorsi, dopo che dall’acqua era emersa la giacca contenente il cellulare, un presidio quotidiano ha monitorato il corso del Fanes, setacciato più volte fino al Boite, diversi tecnici sono entrati nella vasca costretti a fermarsi per il rischio troppo elevato, sono stati utilizzati i droni e una telecamera subacquea.

La barella è stata poi presa in carico dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore e trasportata in località Fiames, per essere affidata al carro funebre alla presenza della Guardia di Finanza e portata nella cella mortuaria, a disposizione dei familiari. In questi giorni hanno preso parte alle operazioni il Soccorso alpino di Cortina, il Gruppo forre e speleosub del Soccorso alpino e speleologico Veneto, i Vigili del fuoco con nucleo Saf e sommozzatori, i soccorritori del Sagf, i Carabinieri. Il primo giorno era stata effettuata una ricognizione da parte dell’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Elettrodotto Terna. Vivaio Dolomiti: “Portarlo sul canale autostradale è l’unica soluzione”

"Lo studio dei tecnici cui la Provincia si è affidata, non fa che ribadire quanto noi sosteniamo da anni. E' ovvio che l'unica soluzione...

Grandinata del 29 agosto a Belluno. Segnalazioni entro il 1 ottobre per il censimento dei danni

C'è tempo fino alle 12.00 di giovedì 1 ottobre per presentare al Comune di Belluno la segnalazione di danni “sommariamente quantificati” a beni mobili,...

Al via i nuovi corsi Oss: il 2 ottobre le selezioni

Ultimi giorni per iscriversi ai nuovi percorsi Oss 2020-2021. Sono sette i corsi in programma, per 210 posti a disposizione. Un numero funzionale a...

Infont e Rai a Cortina per preparare le riprese dei Mondiali sci alpino 2021

A meno di 140 giorni dall'apertura dei Campionati del mondo, tre giorni di ispezioni sulle piste iridate. 500 milioni gli spettatori previsti in diretta...
Share