13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Sanità Rientri da Spagna, Croazia, Grecia e Malta: da domani tamponi senza appuntamento...

Rientri da Spagna, Croazia, Grecia e Malta: da domani tamponi senza appuntamento al drive-in di Feltre

Le persone che rientrano da Spagna, Croazia, Grecia o Malta, con necessità di eseguire il test per la ricerca del SARS-CoV 2, possono eseguire il tampone senza appuntamento in modalità drive-in tutti i giorni dalle 7.00 alle 13.00 a partire da domani sabato 15 agosto 2020, presentandosi in auto alla postazione allestita a Feltre in via Borgo Ruga 34 (sede del Dipartimento di Prevenzione, accesso da via Panoramica).
Il servizio è garantito solo per i residenti in Ulss Dolomiti.

In ottemperanza alla Ordinanza del Ministero della Salute del 12 agosto 2020 e all’ordinanza del Presidente della Regione del Veneto del 13 agosto 2020, per poter dare risposta rapida e sicura alle centinaia di richieste pervenute in queste ore da parte di persone in rientro dall’estero (Spagna, Croazia, Grecia e Malta), il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti ha attivato l’accesso diretto (senza appuntamento) per l’esecuzione del test di screening. Le norme, infatti, prevedono che i soggetti che fanno ingresso o rientro in Veneto da Spagna, Croazia, Grecia o Repubblica di Malta, devono dare comunicazione dell’avvenuto ingresso in Veneto all’Azienda Ulss di riferimento territoriale per residenza o dimora per essere sottoposti al test di screening per la ricerca di SARS-CoV-2 o comunque per trasmettere il documento attestante l’esito dell’eventuale test già eseguito nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia.

Fino alla comunicazione dell’esito del test, che avverrà di regola entro 48 ore dall’esecuzione, la persona deve rimanere in isolamento a domicilio. Il tampone è gratuito.
Rimane attiva la possibilità di prenotare l’esecuzione del tampone all’ospedale di Belluno (parallelamente impegnato nell’esecuzione delle vaccinazioni drive –in) mandando una mail a:
covid_19@aulss1.veneto.it
indicando: nome e cognome, recapito telefonico, giorno e ora dell’ arrivo in Italia, paese di provenienza e mezzo utilizzato.
oppure telefonando allo 0437/514343
attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20

L’Unità di crisi del Dipartimento di Prevenzione per le informazioni sul COVID è stata potenziata. Solo nella giornata di ieri sono state gestite circa 2.000 chiamate e mail.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Arrestato e incarcerato un uomo a San Vito di Cadore

I carabinieri di San Vito di Cadore hanno arrestato M.G. Guerretta, 60enne residente a Treviso. L'uomo doveva scontare 6 anni e 6 mesi di...

Focolai di contagio covid a San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore. La Prefettura dispone l’intensificazione dei controlli di polizia

Si è tenuta oggi pomeriggio, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, con...

Indennità di rischio radiologico, la Cisl diffida l’Ulss 1 Dolomiti

La decisione della Ulss 1 Dolomiti, avvallata dal Nucleo aziendale di valutazione del rischio radiologico (Navrr) è definitiva: ai lavoratori di categoria B, infermieri...

Oltre le Vette 2020. Venerdì la prima serata della rassegna dedicata all’alpinismo e all’avventura

Si terranno al Teatro Comunale di Belluno le serate dedicate all’alpinismo e all’avventura della 24a edizione di Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi...
Share