13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 12, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Corso di laurea in Tecniche della prevenzione a Feltre organizzato dalla Ulss...

Corso di laurea in Tecniche della prevenzione a Feltre organizzato dalla Ulss e Università di Padova: un’opportunità per i giovani bellunesi

Sono aperte le preiscrizioni al Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione negli Ambienti e Luoghi di Lavoro attivato a Feltre dall’Università di Padova. Sono disponibili 15 posti.
Il 98% degli studenti iscritti a Feltre conclude il percorso di studio laureandosi. Alcuni studenti al termine del loro percorso di tirocinio sono stati assunti dalle Aziende private ancor prima di laurearsi, avendo dimostrato particolari doti.

Anche durante i momenti di particolare crisi economica circa il 90% degli studenti trovava lavoro.
Attualmente, e da alcuni anni, la richiesta di Tecnici della Prevenzione da parte delle Aziende private è tale da far si che la sede Feltrina non riesce ad assicurane un numero adeguato alle necessità.

La figura del Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro fa parte delle Professioni Sanitarie ed è un professionista che si occupa di prevenzione a tutto campo.

Dagli infortuni alla prevenzione e formazione in ambito lavorativo, si passa alla prevenzione in ambito alimentare sia degli alimenti di origine animale che non (produzione, manipolazione, preparazione e vendita). Tratta poi di tutte le problematiche legate all’ Igiene e Sanità Pubblica, con la gestione dei vettori per il controllo delle malattie infettive, la cosmesi, gli impianti natatori, gli esposti formulati dai cittadini. Tratta poi degli aspetti Tecnici legati alla Sanità Veterinaria.
Si occupa inoltre di tutti gli aspetti ambientali (es. aspetti trattati dalle attuali ARPA/ARPAV)

Trova collocazione sia in 3803, presso i Servizi Prevenzione e Protezioni aziendali privati, Uffici Qualità, Studi di Consulenza, Libero Professionisti (70% degli occupati); sia in ambito Pubblico: Dipartimenti di Prevenzione Aziende Sanitarie, Servizi Prevenzione e Protezioni aziendali pubblici, ARPA/ARPAV (30% degli occupati)

La collocazione vedi i tecnici della Prevenzione lavorare in ambito PRIVATO per circa il 70%, mentre in ambito PUBBLICO trova collocazione circa il rimanente 30%

La valutazione del percorso di studio da parte degli studenti per la sede di Feltre è risultata sempre eccellente raggiungendo valori elevati, sia per gli aspetti strutturali, organizzativi, didattici, formativi e per la soddisfazione complessiva. La AULSS1 Dolomiti ha dato grande impulso al Polo Universitario Feltrino tanto da rinnovare completamente la sede universitaria, che vanta locali, apparecchiature ed arredi all’avanguardia.

Il corso di laurea si attua attraverso un percorso triennale presso la sede Universitaria di Feltre, al termine del quale i laureati potranno occuparsi di tutti gli aspetti tecnici in ambito preventivo sia di tipo SANITARIO che AMBIENTALE con la possibilità di lavorare nel contesto tecnico. Il cammino universitario prosegue poi con la laurea magistrale (2 anni) dove le attività formative formano professionisti che si occupano di attività organizzative-gestionali di tipo manageriale.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria della sede universitaria di Feltre dell’Università di Padova 0439/883803

Share
- Advertisment -

Popolari

Eventi calamitosi del 2020: il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi

Il Governo riconosce 1 milione di euro al Comune di Ponte nelle Alpi per gli eventi calamitosi del 29 agosto 2020. Quel giorno, una...

Interventi di soccorso in montagna

Belluno, 11 - 08 - 22 Verso le 15.20 l'elicottero di Dolomiti Emergency, alla centesima missione, è volato lungo il sentiero 215 che scende...

Carceri. Capece (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) replica al capo delle carceri Renoldi: “L’iniziativa Ferragosto in carcere è sinonimo di ipocrisia istituzionale”

"Leggo con sgomento le dichiarazioni odierne del Capo del DAP dipartimento amministrazione penitenziaria Carlo Renoldi che dispone il Ferragosto in carcere per lui e...

Alberi monumentali. Anche il liriodendro di Buzzati nell’elenco delle piante del Comune di Belluno

“Dietro la vecchia casa di campagna, era già immenso e antico, quando io comparvi piccolo bambino”: così Dino Buzzati, nell’ultimo elzeviro da lui scritto...
Share