13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 3, 2022
Home Cronaca/Politica Cinquantenne feltrino vola in parete per una cinquantina di metri. Un altro...

Cinquantenne feltrino vola in parete per una cinquantina di metri. Un altro intervento in Marmolada

Santa Giustina (BL), 21 – 06 – 20   Attorno alle 10 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Passo Forca, dietro il Pizzocco, dove, scalando i primi tiri della Via Mafalda, un alpinista era volato in parete per una cinquantina di metri. Individuato il punto dell’incidente, l’eliambulanza ha sbarcato con un verricello di 40 metri il tecnico di elisoccorso e successivamente il medico, che hanno prestato le prime cure al rocciatore, C.P., 50 anni, di Feltre (BL), che lamentava dolori a una spalla e aveva sbattuto in altre parti del corpo, stabilizzandolo sul posto. L’elicottero ha poi recuperato il medico e il compagno, per poi imbarcare in una seconda rotazione tecnico di elisoccorso e infortunato. L’uomo, con un probabile politrauma, è stato trasportato all’ospedale di Treviso. Pronta a intervenire in supporto alle operazioni anche una squadra del Soccorso alpino di Feltre.

Rocca Pietore (BL), 20 – 06 – 20 Alle 18.50 circa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Marmolada, per una cordata in difficoltà. Giunti sugli ultimi tiri della Don Quixote infatti, i due alpinisti, A.G., 29 anni, di Mestre (VE), e F.B., 37 anni, di Martellago (VE), non erano più in grado di proseguire per la presenza di neve e ghiaccio in parete. Recuperati dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 50 metri, i rocciatori sono stati trasportati fino al Rifugio Falier.

Comelico Superiore (BL), 21 – 06 – 20  Alle 18.30 circa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato al Rifugio Berti, dove il gestore si era fatto male già ieri a una caviglia e non era stato in grado di scendere autonomamente. Atterrati in piazzola, personale medico e tecnico di elisoccorso hanno provveduto a prestare le prime cure all’uomo, 59 anni, di Comelico Superiore (BL), e dopo averlo imbarcato lo hanno trasportato all’ospedale di Pieve di Cadore.

Share
- Advertisment -

Popolari

La Consulta e i vaccini * di Filiberto Dal Molin

Abbiamo avuto in questi giorni la ventura di sapere come si sono articolate le discussioni e le argomentazioni in tema di obbligo vaccinale anti...

Certificata la presenza della lontra europea in Comelico. De Bon: «Scoperta di grande rilievo. È una specie rara e un indicatore di eccellente qualità ambientale»

La lontra è tornata ad abitare il Bellunese. La scoperta è avvenuta attorno a metà novembre, grazie a una serie di ritrovamenti. L'animale, che...

Violenza sulle donne e lo scivolone della maggioranza * di Ilenia Bavasso

"Io so di non sapere". Ignoranza s. f. . – L’ignorare determinate cose, per non essersene mai occupato o per non averne avuto notizia: i....

Dalle grandi dimissioni all’abbandono silenzioso: le condizioni del lavoro nelle province di Belluno e Treviso

Ricerca della Cisl su un campione di 2.550 lavoratori e lavoratrici Un giovane su 6 ha cambiato lavoro nell'ultimo anno: 4.765 dimissioni volontarie nel primo...
Share